Il ritorno di Giorgia Bronzini e la prima di Silvia Persico al Tour of Chongming Island

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

In Cina Giorgia Bronzini (Cylance Pro Cycling) conquista la prima tappa del Tour of Chongming Island, battendo allo sprint la belga Kelly Druyts (Doltcini-Van Eyck Sport). Stupefacente la giovane Silvia Persico (Valcar PBM) che è terza e sale per la prima volta sul podio UCI Women’s WorldTour.


26 aprile 2018 - Dopo il settimo posto alla Amstel Gold Race è tornata a splendere la trentacinquenne Giorgia Bronzini che fa del Chongming Xincheng Park il palco del suo folgorante ritorno.A sfoderare la prima azione a circa metà percorso - di complessivi 111,5 chilometri e completamente pianeggianti - è un gruppetto di dieci atlete, riassorbito poi dal gruppo quando mancavano una ventina di chilometri al traguardo. L’ultimo attacco è quello sferrato da Corinna Lechner (BTC City Ljubljana) e Dalia Muccioli (Valcar PBM), anche questo annullato dal gruppo che negli ultimi due chilometri è protagonista di due rilevanti cadute che mettono fuori dai giochi le favorite. 

È così che la prima delle tre tappe del Tour of Chongming Island - decimo appuntamento UCI Women’s WorldTour - si conclude con la piacentina del team Cylance Pro Cycling sul gradino più alto del podio e con la maglia di leader, grazie al poderoso sprint finale che la vede anticipare la belga Kelly Druyts (Doltcini-Van Eyck Sport) e la ventunenne bergamasca Silvia Persico (Valcar PBM) che sale sul terzo gradino, lasciando giù la spagnola Sheyla Gutiérrez (Cylance Pro Cycling), in quarta posizione.

Domani, 27 aprile, la seconda tappa con partenza da Chongming Xincheng Park e arrivo a Changxing Ferghuang Park.

Ilenia Milanese
cicliste.eu
Foto di Velofocus

Author: ciclisteEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Keyword

Category

Author

Tag