Un Giro Rosa senza diretta TV

La Rai ha onorato il 100° Giro d'Italia di ciclismo ma degrada il Giro Rosa al tardo pomeriggio con una semplice differita. 
Il Giro d'Italia Rosa è una competizione facente parte del UCI Women's World Tour e vi partecipano i forti Team del panorama Internazionale. Mamma Rai snobba la diretta delle 10 tappe e opta per una sintesi da mandare in onda sul tardo pomeriggio, nonostante abbia la possibilità di mandare lo streaming sui loro canali web.

Una mancanza di rispetto per tutto il movimento e le cicliste, delle quali si va fiere solo quando conquistano successi internazionali, per i loro Team e i loro Sponsor. Una decisione che risalta in negativo il Made in Italy agli occhi del Mondo. Infatti ogni gara del Women's World Tour dispone di uno streaming. Non si capisce il motivo per cui la RAI, che riprende e fa riprendere ogni tappa per la differita, non sfrutti i propri canali web per trasmettere la diretta streaming. E poco ci importa, con tutto il rispetto, della concomitanza con il Tour de France, noi vogliamo vedere il Giro Rosa. Se Rai non riesce a garantire la diretta di una competizione cosi importante, la nostra Federciclismo dovrebbe far garantire lo streaming da altra emittente e/o service. L'importante è dare più visibilità al ciclismo, il marketing sportivo lo impone e la tv è un'aspirazione per i grandi sponsor che si potrebbero avvicinare con maggiori ambizioni ai Team che dispongono di un'ottima organizzazione. Non ci vuole molto per capire questo passaggio obbligatorio.

Anche nel calcio femminile si verificavano i soliti disagi, pochissime erano le partite trasmesse in diretta RAI ma la LND-FIGC, che non riusciva a coprire i costi con gli introiti pagati dalla RAI, ha aperto alle richieste di altri service ed ha assegnato le dirette TV a "Professione Sport ", azienda specializzata nel settore mediatico e così il movimento ha potuto usufruire delle emozioni che solo una partita in diretta può offrire. TV digitale terrestre e streaming con le integrali su diversi canali tv tra i quali spicca www.calciodonne.tv

Per questi motivi, noi di cicliste.eu vogliamo sensibilizzare i vertici RAI a dare maggiore risalto al ciclismo femminile e sollecitare la Federciclismo affinchè si impegni a garantire la diretta, anche streaming, delle gare più importanti e di questo Giro d'Italia Rosa 2017.

 

Dal sito http://www.girorosa.it/ :

A pochi giorni dalla grande partenza di Aquileia continuano senza sosta i preparativi per il Giro Rosa 2017. Nella cittadina friulana è stata programmata per giovedì 29 giugno la giornata dedicata a verifica licenze e riunione tecnica riservate a squadre, giuria e organizzazione e in serata ci sarà la pubblica presentazione delle 24 squadre al via, alle ore 21 davanti alla splendida Basilica di Aquileia. La RAI sarà la televisione ufficiale della gara, con sintesi quotidiane nel tardo pomeriggio su Raitre.

I team partecipanti sono i seguenti:

Boels Dolmans Cycling Team (Paesi Bassi)
Wiggle High5 (Regno Unito)
Team WM3 (Paesi Bassi)
Canyon SRAM (Germania)
BTC City Ljubljana (Slovenia)
Orica – Scott (Australia)
Cervelo Bigla Pro Cycling Team (Germania)
Cylance Pro Cycling (Stati Uniti)
Team Conceria Zabri – Fanini – Guerciotti (Albania)
Equipe FDJ Nouvelle Aquitaine Futuroscope (Francia)
Team Hitec Products (Norvegia)
Team Veloconcept (Danimarca)
Team Lensworld – Kuota (Belgio)
Lares – Waowdeals (Belgio)
Team Sunweb (Paesi Bassi)
Astana Women Team (Kazakistan)
Alè – Cipollini – Galassia (Italia)
BePink – Cogeas (Italia)
Servetto – Giusta – Alurecycling (Italia)
Giusfredi – Bianchi (Italia)
S.C. Michela Fanini (Italia)
Top Girls – Fassa Bortolo (Italia)
Aromitalia – Vaiano (Italia)
Team Valcar (Italia)

All’appuntamento della presentazione teams sono numerose le autorità che hanno aderito a partecipare, a poche ore di distanza dal via della più importante gara del calendario Women’s World Tour, che inizierà con l’inedità cronosquadre da Aquileia a Grado.

LE MAGLIE DEL 28° GIRO ROSA:

MAGLIA ROSA (Classifica Generale a tempo) – sponsor ufficiale COLNAGO
MAGLIA VERDE (Classifica Gran Premi della Montagna) – sponsor ufficiale PURPLE by GLOBALSTOCK
MAGLIA CICLAMINO (Classifica a Punti) – sponsor ufficiale SELLE SMP
MAGLIA BIANCA (Classifica Giovani) – sponsor ufficiale COLNAGO
MAGLIA BLU (Classifica Italiane) – sponsor ufficiale GSG

Sul sito http://www.girorosa.it è scaricabile online l'”Anita”, la guida ufficiale della gara, disponibile in formato PDF. Giornalisti e fotografi possono richiedere inoltre il proprio accredito stampa compilando il modulo online nella rispettiva pagina del sito ufficiale.

Autore
Walter Pettinati
Author: Walter PettinatiWebsite: www.pettinati.comEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Giornalista, editore, Ex ciclista professionista, appassionato di sport, presidente del team etico virtuale cicliste.eu.


Stampa   Email