Ultime Gare

Longo Borghini non s'ha da far... vincere! maglia tricolore a Elena Cecchini

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Elena Cecchini si aggiudica la prova tricolore a cronometro. Longo Borghini fatta deviare fuori percorso nel finale.
Succede anche questo nello sport femminile, in questo caso, purtroppo, nella cronometro individuale Elite Pro valida per l'assegnazione del titolo Italiano.
Basita e delusa l'atleta piemontese ha dichiarato su twitter “Mi hanno mandato nella direzione sbagliata a 200 metri dal traguardo, quando ero in testa”

 

Dire che l'organizzazione della Rostese Rodman sotto l'egida della Federazione nazionale e in collaborazione con la Regione Piemonte e con i Comuni attraversati dal percorso: Cavour, Bibiana e Campiglione Fenile sia stata impeccabile!

Elena Cecchini (Fiamme Azzurre/Canyon SRAM), con il tempo di 28'13"2 davanti a Vittoria Bussi (BJ Bike Club, 28'24"3) e Rossella Ratto (Fiamme Azzurre/Cylance Pro Cycling, 28'28"5). La tre volte campionessa italiana su strada in linea, friulana classe 1992, ha conquistato il suo primo titolo tricolore a cronometro della carriera, confermando il buon periodo di forma. "Sono soddisfatta" ha dichiarato Elena Cecchini, "la cronometro è una specialità che richiede conoscenza precisa del percorso, concentrazione dall'inizio alla fine e cura dei dettagli e negli anni ho imparato a conoscerla e affrontarla meglio".

Sul secondo gradino del podio è salita Vittoria Bussi, 31enne romana, ex atleta di mezzofondo e triathlon prima di dedicarsi al ciclismo, da poche settimane primatista del mondo sull'ora con 48,007 km percorsi. La medaglia di bronzo è invece andata alla torinese Rossella Ratto, 25 anni tra pochi giorni, bronzo iridato in linea nel 2013. Nona la campionessa uscente Elisa Longo Borghini, tradita da un errore di percorso nelle fasi finali della gara.

CAMPIONATO ITALIANO CRONOMETRO DONNE ELITE

1. Elena Cecchini (Canyon Sram/Fiamme Azzurre) km.20,5 in 28'13" media/h 42,857
2. Vittoria Bussi (BJ Bike Club) a 11″
3. Rossella Ratto (Cylance Pro Cycling/Fiamme Azzurre) a 15″
4. Elena Pirrone (Astana/Fiamme Oro) a 23″
5. Silvia Valsecchi (Bepink) a 33″
6. Tatiana Guderzo (Bepink/Fiamme Azzurre) a 35″
7. Arianna Fidanza (Eurotarget-Bianchi Vitasana) a 1’01”
8. Lisa Morzenti (Bepink) a 1’11”
9. Elisa Longo Borghini (Wiggle High5/Fiamme Oro) a 1’25”
10. Elisa Balsamo (Valcar PBM/Fiamme Oro) a 1’26”

 

 pettinati

Keyword

Category

Author

Tag

no-doping
si-salvaciclisti
no-violenza
no-razzismo
Cicliste.eu © 2018 - PROMOITALIA [PETTINATI COMMUNICATION]