La AR Monex Liv torna a gareggiare in terra di Spagna

La AR Monex Liv torna a gareggiare in terra di Spagna

Un po' di meritato riposo dopo la lunga ed impegnativa campagna delle Classiche del Nord, ma adesso la A.R. Monex Liv Women's Pro Cycling Team si appresta a fare il proprio ritorno alle competizioni ufficiali in Spagna: la prima parte del programma sarà caratterizzata da una serie di quattro gare di un giorno molto ravvicinate, la Emakumeen Nafarroako Women's Elite Classics il 13 maggio, la Navarra Women's Elite Classics il 14 maggio, il Gran Premio Ciudad de Eibar il 16 maggio ed infine la Durango-Durango Emakumeen Saria il 18 maggio.

Come spesso accade tra Navarra e Paesi Baschi, il percorsi non saranno certo facili: salite e pendenze impegnative saranno all'ordine del giorno e potrebbero esaltare le caratteristiche delle cicliste più resistenti.

Queste saranno in un certo senso le gare di casa per la scalatrice basca Eider Merino che arriva molto motivata e con il morale alto dopo la vittoria conquistata in Coppa di Spagna: nella prova di Durango è stata terza nel 2017 lottando contro atlete di livello mondiale. Quella di Eider Merino sarà una carta importante che la A.R. Monex Liv Women's Pro Cycling Team potrà giocarsi nelle corse spagnole, ma non sarà comunque l'unica: alla partenza ci saranno infatti anche Arlenis Sierra, Maria Miliaeva e le due messicane Ariadna Gutiérrez ed Andrea Ramírez, pronte per il debutto stagionale in Europa con la nuova maglia.

Autore
Walter Pettinati
Author: Walter PettinatiWebsite: www.pettinati.comEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Giornalista, editore, Ex ciclista professionista, appassionato di sport, presidente del team etico virtuale cicliste.eu.


Stampa   Email

Related Articles