Domani si corre il Giro delle Fiandre

Domani si corre il Giro delle Fiandre

Domenica 4 aprile si disputa quella che forse è la classica più affascinante ed impegnativa di tutta la stagione, il Giro delle Fiandre che nella sua versione al femminile tocca quest'anno la diciottesima edizione.
La corsa ha bisogno di ben poche presentazioni, ma il percorso di quest'anno presenta comunque qualche novità rispetto al passato: gli organizzatori hanno fissato la distanza di gara in 152.2 chilometri con partenza e arrivo a Oudenaarde, e con un totale di 13 muri - tutti compresi tra il chilometro 57 ed il chilometro 139 - ed altri cinque settori in pavé in pianura; decisiva sarà ancora una volta la sequenza Oude Kwaremont e Paterberg, che sarà affrontata una sola volta nel finale di corsa.


La A.R. Monex Liv Women's Pro Cycling Team non partirà certo con i favori del pronostico in una corsa come il Giro delle Fiandre in cui le sorprese non sono certo all'ordine del giorno, ma l'obiettivo sarà di confermare le buone prestazioni di squadra viste nelle ultime settimane nelle gare facenti parte del circuito UCI Women's World Tour, come il Trofeo Binda o la Gent-Wevelgem. L'atleta da tenere maggiormente in considerazione sarà ancora una volta la campionessa cubana Arlenis Sierra che ha già disputato il Fiandre tre volte in passato riuscendo sempre a difendersi abbastanza bene: se lo scenario tattico le sarà favorevole, non è da escludere la possibilità di lottare per un piazzamento importante.

Nelle ultime gare si sono messe in luce anche Katia Ragusa e Maria Novolodskaya, con la giovane russa che proverà a lottare anche per la classifica Under23 del Women's World Tour dove ora è seconda; la formazione sarà completata da Yareli Salazar, Maria Miliaeva e Jade Teolis che saranno chiamate a svolgere un lavoro importante in favore delle compagne di squadra soprattutto nella prima metà del percorso prima che inizino ad attaccare le principali favorite per la vittoria. Sarà quindi una giornata di Pasqua molto particolare, per le atlete e lo staff che dovranno dare del loro meglio in Belgio, ma anche per tutti i tifosi che la potranno davanti alla televisione incitando le protagoniste del Giro delle Fiandre.

In foto: Le atlete in allenamento © Roberto Renteria/AR Monex Pro Cycling Teams

Autore
Walter Pettinati
Author: Walter PettinatiWebsite: www.pettinati.comEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Giornalista, editore, Ex ciclista professionista, appassionato di sport, presidente del team etico virtuale cicliste.eu.


Stampa   Email

Related Articles