mondositiscommesse

Strappata alla vita

Strappata alla vita

Jennifer Fiori aveva solo 35 anni, è stata una campionessa di ciclismo e continuava a praticarlo nel suo tempo libero. Un incidente le ha spento per sempre il suo bel sorriso, che rimane impresso a tutti quelli che hanno avuto il piacere di conoscerla.

Un incidente, purtroppo mortale, sulla provinciale Corinaldese intorno alle 17 di ieri. Jennifer era in sella alla sua moto 125. Sembra, secondo quanto accertato dalla Polizia Stradale di Senigallia, che Jennifer sia stata urtata da un'auto che si stava immettendo da una strada laterale. L'impatto ha scaraventato la moto a oltre 20 metri di distanza e il corpo di Jennifer sulla corsia opposta mentre stava transitando un'auto della Caritas (sembra senza impatto).

Dall’ospedale di Torrette si è alzata in volo l’eliambulanza per cercare di soccorrere la giovane centaura, non c’è stato nulla da fare, il suo cuore ha smesso di battere per sempre.

Il corpo della ragazza è rimasto sull’asfalto, coperto con un telo bianco. Sul posto sono arrivati i familiari della giovane, che, dopo averla scoperta l’hanno accarezzata e si sono distesi al suo fianco, per trascorrere insieme gli ultimi momenti. Le grida strazianti sono ancora nelle orecchie delle persone che erano sul posto, in attesa di poter dare la loro testimonianza agli agenti. Il corpo è stato rimosso dopo un’ora e mezzo.

In via di accertamento i fatti. Sta per certo che ancora un incidente stradale ha strappato alla vita una giovane ragazza. E non è giusto.
Non è giusto continuare a rimanere impassibili di fronte a queste tragedie. Le soluzioni ci sono, basterebbe attuarle.

La redazione di cicliste.eu, l'associazione Promoitalia, ex Ciclisti professionisti e il team cicliste.eu si stringono al dolore dei familiari di Jennifer.

Walter Pettinati

Autore
Walter Pettinati
Author: Walter PettinatiWebsite: www.pettinati.comEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Giornalista, editore, Ex ciclista professionista, appassionato di sport, presidente del team etico virtuale cicliste.eu.


Stampa   Email

Related Articles