Sventolano 5 valori sociali sulla maglia di cicliste.eu

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

In attesa che il Comitato Toscana FCI trovi il tempo per validare la nostra affiliazione (richiesta inviata 11 maggio), vi presentiamo i 5 valori sociali che le nostre ragazze porteranno in giro per l’Italia.
23 maggio 2018 - Siamo ormai ad un soffio dal fischio di inizio che trasformerà ufficialmente il nostro sogno di realizzare un team per tutte le cicliste senza squadra.

Un’occasione in più per chi vuole e vorrà iniziare o continuare a praticare questo sport, sposando tutti i suoi principi e pedalando sulle strade e i fuoristrada di tutta Italia innalzando una serie di valori etici e sociali, spesso calpestati nella vita sportiva e in quella di tutti i giorni.

Noi ve li presentiamo uno ad uno.

Il nostro primo no è al doping e a tutte le sue losche scorciatoie che si scontrano con il principio di lealtà che sta alla base del ciclismo e della competizione sportiva in generale. Un cancro per qualsiasi disciplina, ma che continua a sbattere sulle prime pagine di giornali e telegiornali soprattutto i casi relativi al nostro amato ciclismo, ponendo di fatto una grande ombra sulle sue belle ed infinite sfumature.

Sulla nostra bandiera sventolano ancora il no al razzismo e il no ad ogni forma di discriminazione tra donne e uomini, forme di rispetto per ogni individuo. Tra queste la più plateale è sicuramente l’ostacolo della legge che da 37 anni esatti rilega ogni donna sportiva al dilettantismo (Legge n. 91 del 23.05.1981).

Rispetto e ancora rispetto per tutti: donne, bambini e anziani: NO ALLA VIOLENZA!

Il rispetto è anche sinonimo di sicurezza. Un tasto dolente per gli utenti delle due ruote che continuano ad essere i facili ed indifesi bersagli sulle nostre strade, che registrano ogni giorno un vero e proprio bollettino di guerra. Chiedere che la vita di chi pedala venga salvaguardata, sollevare e cercare di sensibilizzare tutti su questo tema è un dovere che pesa sulla coscienza di ciascuno di noi.

I loghi dei cinque valori sociali sono stati ideati e realizzati in esclusiva per cicliste.eu da Giulia Correzzola 

Walter Pettinati & Ilenia Milanese
cicliste.eu

Cicliste.eu © 2018 - PROMOITALIA [PETTINATI COMMUNICATION]