Caro Malagò, perchè ignora il ciclismo?

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Ansa - Malagò: 'Nuovo taglio di 2,6 mln per il calcio' e continua dicendo: "Da subito ho detto che non ci si rendeva conto della gravità e delle peculiarità dell'insuccesso sportivo della Nazionale"
Il Numero 1 dello Sport Italiano si dimentica però del ciclismo, soprattutto del ciclismo femminile che sta portando al CONI medaglie d'Oro, d'Argento e di Bronzo (anche Olimpico) e tanti soldi, che non arrivano dal calcio per mancanza di successi internazionali. Perchè il presidentissimo sculaccia il calcio e si dimentica del ciclismo?



Forse è per la situazione di passivo della nostra Federazione? o forse perchè il presidente Di Rocco non ha voce in capitolo?
Sta di fatto che Malagò parla di criteri meritocratici e di tanti sport ma non cita il ciclismo, vorrei vedere quale altro sport è riuscito ad eguagliare i tanti successi Mondiali ed Europei del pedale rosa.

Malagò specifica: "Siamo attenti al portafoglio, non viviamo nelle nuvole (mah ndr). Riusciamo a mantenere il livello di contribuzione dell'anno precedente. Il calcio avrebbe dovuto avere una somma decisamente inferiore per i criteri attuali: ha avuto una lievissima riduzione, di 2,6 milioni. Si tratta di una scelta condivisa dalla giunta. Nessuna punizione dunque. La cifra era diversa ma abbiamo dato un segnale di rispetto". Lo ha detto il presidente del Coni, Giovanni Malagò, a conclusione della giunta nazionale che si è tenuta a Bari.

"Altre risorse andranno in più al pattinaggio a rotelle, al carling; seguendo criteri meritocratici - ha proseguito - al canottaggio dove siamo la prima federazione al mondo, alla scherma, al tiro a volo.

Il provvedimento è stato votato all'unanimità". "Il mondo del calcio - ha proseguito - deve essere grato alla saggezza della giunta. La riduzione per il calcio poteva essere molto più importante". "Bisognerà parlarne con i nuovi interlocutori istituzionali, dopo le politiche. Quello che è certo, malgrado i tagli degli ultimi tempi - ha concluso - è che il bilancio della Figc è migliore di qualche federazione che ha problemi finanziari e magari spende il 70-80% delle risorse per mandare i propri atleti a gareggiare in giro nel mondo".

Walter Pettinati

Fonte: http://www.ansa.it/sito/notizie/sport/2017/11/28/malago-nuovo-taglio-di-26-mln-per-il-calcio_b7ab9569-d49f-4ec2-891c-dda8cec3ed38.html

 

Author: Walter PettinatiEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

no-doping
si-salvaciclisti
no-violenza
no-razzismo
Cicliste.eu © 2019 - PROMOITALIA [PETTINATI COMMUNICATION]