mondositiscommesse

Ciclista diciassettenne investita a Felino: condizioni gravi ma fuori pericolo di vita

Ciclista diciassettenne investita a Felino: condizioni gravi ma fuori pericolo di vita

La giovane ciclista G.R. è stata vittima di un incidente stradale nel primo pomeriggio di martedì a Felino. La ragazza, in sella alla sua bicicletta da corsa, è stata investita da un’auto all'altezza di via Marconi, per cause in corso di accertamento.
Sul posto sono arrivati i soccorritori del 118 che hanno prestato le prime cure alla ragazza ferita, poi trasportata al pronto soccorso dell'Ospedale Maggiore di Parma.

Le sue ferite sono state giudicate preoccupanti, che l'hanno sottoposta a tutti gli accertamenti di rito. Attualmente la 17enne è ricoverata nell'area codici rossi con prognosi riservata.

Ultimora: da persone vicinisisme alla famiglia abbiamo saputo che Giulia è fuori pericolo di vita, ha riportato la frattura della clavicola, di alcune costole e un forte trauma al polmone.

L'ennesivo incidente stradale che perseguita tutti i ciclisti, ormai lasciati al loro crudele destino.
Promoitalia.org e cicliste.eu insieme all'associazione ex ciclisti professionisti promuove con la maglietta gialla "Sol Lucet Omnibus - diritto alla vita" la sicurezza stradale dei ciclisti e chiede che venga istituito l'obbligo (gratuito) su tutte le auto del sistema "Cycling sensor" che avvisa l'autista della presenza di pedoni e ciclisti e frena in automatico per evitare la collisione.

Dobbiamo dire basta al ciclisticidio, non possiamo continuare a riportare queste notizie. Non possiamo continuare ad uscire in bicicletta senza sapere se torneremo a casa.
Per fortuna Giulia è ancora tra noi, ma bisogna ricordare che ogni 35 ore muore un ciclista e tanti altri subiscono danni irreparabili.

Tutti hanno diritto alla Vita!

Walter Pettinati

Giulia R è una cara amica di cicliste.eu, lei come tante altre è stata da noi intervistata durante il periodo di lockdown. Non scriviamo il cognome perchè imposto dalle nostri leggi sulla tutela dei minori, che rispettiamo.

Autore
Walter Pettinati
Author: Walter PettinatiWebsite: www.pettinati.comEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Giornalista, editore, Ex ciclista professionista, appassionato di sport, presidente del team etico virtuale cicliste.eu.


Stampa   Email

Related Articles