Silvio Martinello, serietà, competenza e professionalità per rinnovare il ciclismo

Le società hanno un'altra occasione per dare una svolta all'intero movimento. E' indispensabile un rinnovo anche ai vertici ACCPI.
Con un video pubblicato sui social, Silvio Martinello ha finalmente annunciato la sua candidatura alla presidenza della Federciclismo. Una decisione attesa e benvoluta nel mondo delle due ruote pedalate, da tanti ex ciclisti, da chi lo conosce da vicino e da chi ha avuto modo di apprezzare, come il sottoscritto, la sua disponibilità.


Martinello è un uomo che il ciclismo lo ha pedalato, lo ha sofferto con gioie e dolori e che ci ha dato tante soddisfazioni. E' una persona istituzionale con una grande esperienza maturata in tanti anni di attività, prima da ciclista, dopo tecnico e poi da opinionista.
Ha dimostrato di essere sempre pronto ad esporsi in prima persona per abbattere le abitudini di un sistema da migliorare, il che garantisce il suo amore per il ciclismo e non solo. Pronto per rinnovare un sistema da rispolverare e rifondare sulle filosofie dei tempi migliori a supporto del presente e soprattutto del futuro. Un uomo che ha dimostrato di saper concretizzare gli sforzi dei suoi collaboratori.

Dopo il tentativo della stimata Norma Gimondi, caduto all'ultimo chilometro per i motivi che tutti conosciamo, ecco che al ciclismo si presenta un'altra occasione imperdibile per dare una svolta concreta al più amato sport popolare di sempre, che fino ad oggi non ha ricevuto ciò che ha dato.

Martinello non è il classico uomo solo al comando, lo dice lui stesso quando ha annunciato di avere una grande squadra al suo fianco, con la quale sta lavorando ai programmi da proporre durante la sua candidatura.
Un uomo che si è fatto per strada non può mancare l'umiltà: oltre alla sua squadra, l'ex Campione Olimpico, si auspica infatti di potersi avvalere sulla collaborazione di tutto il mondo delle due ruote per migliorare e ottimizzare i suoi programmi. E sono sicuro che i suoi programmi non saranno composti dai soliti punti di propaganda, in stile politico, dove è scritto tutto sapendo che non si farà nulla.

Per adesso non ci resta che gioire per la sua decisione, nell'attesa di potervi trasmettere e commentare i suoi obiettivi, punto per punto. Sarei ancora più soddisfatto se uscissero dei nuovi candidati per il rinnovo delle cariche dell'ACCPI. Il Più storico dei Sindacati sportivi si merita persone che sappiano lottare e ottenere risultati per TUTTI i ciclisti e le cicliste. Senza fare nomi, una persona l'ho contattata... vedremo see cosa risponderà!

Potremmo seguire il cammino di Martinello sul suo sito web www.silviomartinello.it e sui suoi profili social facebook, twitter, youtube e instagram strumenti scelti per comunicare ma anche per accogliere suggerimenti e proposte.

Ovviamente, la redazione e il team di cicliste.eu punta sulla vittoria a mani alti di Silvio Martinello per una maggiore riconoscenza del ciclismo femminile.

Walter Pettinati

Autore
Walter Pettinati
Author: Walter PettinatiWebsite: www.pettinati.comEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Giornalista, editore, Ex ciclista professionista, appassionato di sport, presidente del team etico virtuale cicliste.eu.


Stampa   Email