La campionessa d'Europa Mara Fumagalli sospesa per doping

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il sito della Nado Italia (CONI), nella tarda serata odierna, ha pubblicato la positività alla sostanza Triamcinolone Acetonide Metabolita (corticosteroide) di Mara Fumagali e la relativa sospensione in via cautelare. L'azzurra, campionessa d'Europa in carica, non potrà prendere parte al Campionato del Mondo Marathon di Grächen, in Svizzera. La società XC Italy Team (Evolution Team), in attesa delle controanalisi, ha comunicato di dissociarsi totalmente da quando è accaduto e si riserva qualsiasi iniziativa a tutela dell'immagine e degli interessi della società e relative aziende a lei associate.

La Fumagalli è risultata positiva, ad un controllo effettuato il 1 settembre 2019, al termine della Marathon Bike della Brianza, alla sostanza Triamcinolone Acetonide Metabolita (corticosteroide), violando la norma antidoping dell'art. 2.1.

Per la campionessa di Marathon non è la prima volta che cade nelle rete del doping. Ecco un nostro articolo dove si parla della sua squalifica per doping... clicca qui

 

Author: ciclisteEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Keyword

Category

Author

Tag

no-doping
si-salvaciclisti
no-violenza
no-razzismo
Cicliste.eu © 2019 - PROMOITALIA [PETTINATI COMMUNICATION]