logo cicliste app logo

logo

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

La prima giornata di Internazionali d’Italia Series 2019 vede la vittoria di Martina Berta sulla sfortunata Eva Lechner. Tra le Junior trinfo di Letizia Marzani. Intervista a caldo alla brava Martina Bassi.
La Campionessa Italiana Eva Lechner della Torpado Südtirol si è presentata a questi internazionali con una dichiarazione che non lascia dubbi: «Per la prima volta da Elite posso disputare tutto il calendario di Internazionali d’Italia Series e voglio provare a vincere».

Add a comment

Valutazione attuale: 4 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva

Alla Omloop Het Nieuwsblad è accaduto un fatto assurdo quanto unico. La gara femminile, partita dopo 10 minuti di quella maschile, vede una partenza razzo (come spesso accade tra le donne) per merito di Nicole Hanselmann della Bigla Pro che sferra il suo attacco in solitaria e macina km su km a tutta tanto da guadagnare circa 2 minuti e riprendere la coda del gruppo della gara professionistica, che, come al solito, era partita in relax.

Add a comment

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

L'apertura delle grandi classiche del Nord parlano italiano: dopo il 2° posto nella Omloop het Nieuwsblad, la campionessa d'Europa Marta Bastianelli firma la vittoria della Omloop van het Hageland.La gara, combattutissima per tutti i 132 km, con il terribile strappo del Roselberg, ha visto emergere nel finale una dozzina di atlete domate in volata dallo spint micidiale della Bastianelli che ha proceduto nell'ordine Lotta Lepistö (Trek-Segafredo), Leah Kirchmann (Team Sunweb), Roxane Fournier (Movistar Team), Gracie Elvin (Mitchelton-Scott), Eugénie Duval (FDJ), Susanne Andersen (Team Sunweb), Sofie De Vuyst (Parkhotel Valkenburg), Christina Siggard (Team Virtu) e Nathalie van Gogh (Biehler Pro Cycling Team).

Add a comment

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Successo nella classifica finale della Tucson Bicycle Classic.
La canadese Marie-Soleil Blais ha conquistato ieri la sua prima vittoria con la maglia dell'Astana Women's Team chiudendo al primo posto nella classifica generale finale della Tucson Bicycle Classic, una tre giorni disputata proprio nei dintorni della città dell'Arizona molto sfruttata dai ciclisti per gli allenamenti invernali.

Add a comment

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Splende l’argento di Letizia Paternoster nella disciplina olimpica dell’Omnium. Una medaglia di spessore che avrebbe potuto essere oro. Soli 2 punti separano Letizia dall’olandese Kirsten Wild, salita sul gradino più alto del podio. Letizia è il futuro, classe 1999, e questa è la sua prima medaglia tra le “big” della categoria élite.

Add a comment

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Taino e Cittiglio, che rispettivamente ospiteranno partenza ed arrivo, si preparano al doppio appuntamento in programma domenica 24 marzo: il “21° Trofeo Alfredo Binda – Comune di Cittiglio”, gara inserita nel calendario UCI Women's WorldTour e il 7° “Trofeo Da Moreno” - Piccolo Trofeo A. Binda – gara d’apertura della Coppa delle Nazioni per donne junior.

Add a comment