logo cicliste app logo

logo

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

A raccontare le soddisfazioni di chi si confronta con uno sport tosto come il ciclismo, non solo per le classifiche, ma che comprende più ampiamente tutta quella serie di risultati che si ottengono anche “prendendole” e che permettono di imparare e di conoscersi meglio. Questa è una delle essenze del ciclismo di Martina Berta che, dopo essere stata la prima junior italiana a salire sul tetto del mondo sta affrontando i problemi della sua crescita sportiva con grande determinazione e ottimismo.

Add a comment

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

“Credo che il destino e l’universo aiutino quelli che con la giusta intenzione credono in un sogno fortemente” - Gaia Tortolina ci racconta il suo sogno che si è fatto strada fino ad arrivare in Belgio.

21 giugno 2018 - La carta del cambiamento non è semplice da giocare, ma è spesso l’unica via d’uscita. Il rischio fa parte del gioco certo, ma quando si crede veramente nei propri sogni, il coraggio e la forza di inseguirli lo fanno passare in secondo piano.

Add a comment

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Avete mai conosciuto un amore che rispetta i limiti imposti dal tempo? Certi amori nascono e se ne stanno in disparte aspettando il momento “giusto” per esplodere e si divertono a spiazzarci, rivoluzionando le nostre vite con incredibili sfide. A testimoniarcelo è la ventisettenne Manuela De Iuliis che, nella sua breve carriera ciclistica, ha prima conquistato il tetto d’Italia nelle Granfondo e da tre anni si sta facendo strada tra le Élite.

Add a comment

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Curiosità ed entusiasmo sono gli ottimi compagni di chi, come Anna Ceoloni, ha iniziato a pedalare tardi. Ma esiste un’età giusta per iniziare? La portacolori della S.C. Michela Fanini ci racconta com’è stato passare dalla corsa su due piedi a quella sulle due ruote e dove è diretta.

Add a comment

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

6 giugno 2018 - Passare dalla bici da strada alla scatto fisso, da un giorno all’altro e senza mai essere scesa in pista, e ritrovarsi sul tetto del mondo fixed. La Campionessa del Mondo Giorgia Fraiegari ci leva qualche curiosità sulla specialità più in voga del momento e ci racconta la sua nuova esperienza con la maglia della Cykeln Divisione Corse e i suoi prossimi appuntamenti fixed e su strada con la Born to Win.

Add a comment

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Desiderare di realizzare un sogno custodito per anni in un cassetto, tirarlo fuori e vivere quella passione ardente che accompagna chi ama pedalare in sella ad una bici con il manubrio in giù. Perché “non è necessario essere campioni per amare il ciclismo”. Lei è Silvia Folloni e questa è la storia del suo sogno sulle due ruote che ha fatto un patto con lo studio.

Add a comment