XCM: Fumagalli regina d'Europa

XCM: Fumagalli regina d'Europa

Grande gara dell'azzurra che stacca tutte a meno di 2 km dalla conclusione e vince con oltre 15" di vantaggio.
Mara Fumagalli è la nuova campionessa europea Marathon. Si è laureata questo pomeriggio in Norvegia, a Kvam - Lillehammer giungendo sul traguardo, dopo 70 chilometri di gara, con 15" di vantaggio sulla slovena Blaza Pintaric. Al terzo posto la svedese Jennie Stenerhag.

 

"Vorrei cominciare ringraziando tutto lo staff della Federazione - ha esordito un raggiante CT Mirko Celestino - che ci ha messo nelle migliori condizioni per poter gareggiare con tranquillità. Questi risultati sono merito prima di tutto degli atleti e poi di un gruppo di lavoro che si sta impegnando da tempo con serietà e professionalità."

"Per quanto riguarda le gara, devo dire che Mara Fumagalli ha finalmente raccolto, anche in campo internazionale, i risultati che merita. Al via mi ha confidato: se mi trovo avanti non tiro per tutta la gara e mi gioco le carte sull'ultima salita. Così è stato! Mara è stata brava e determinata ad attaccare quando mancava 1,5 chilometri alla conclusione, sullo strappo più duro della gara. Per le avversarie non c'è stato nulla da fare."

Mara Fumagalli è arrivata al fuoristrada relativamente tardi. Ha 31 anni (è nata il 24 ottobre del 1987 a Lecco) ed una determinazione che l'ha portata in questi anni a dividersi, con ottimi risultati, tra il lavoro in fabbrica e gli allenamenti. "Quest'anno - continua Celestino - non ha perso una gara in Italia, vincendo tutto quello che c'era da vincere ed è la campionessa italiana in carica. Sapevo della sua grinta e della sua volontà e sono veramente contento che finalmente abbia potuto vestire una maglia così importante".

Foto Podio Fumagalli (Credito: Archivio FCI)

Autore
Author: ciclisteEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Stampa   Email