Hannah Barnes la spunta a San Vendemiano

Più veloce di una Formula Uno (ha vissuto anche per un breve periodo nei pressi del circuito automobilistico di Silverstone), la portacolori del Team Canyon SRAM Hannah Barnes ha vinto la terza tappa del Giro Rosa 2017 (San Fior - San Vendemiano, 100 km) davanti alla finlandese Lotta Lepistö (Cervelo Bigla) e Kirsten Wild del Cylance Pro Cycling (foto Ossola).

La tappa è risultata molto movimentata, come da pronostico: al primo passaggio da San Vendemiano se ne va la colombiana Sanabria Sanchez (Servetto Giusta Alurecycling), resistendo fino all'inizio della salita di Cà del Poggio (2° cat.), su cui passa al comando la vincitrice di ieri Annemiek Van Vleuten.

L'olandese della Orica - Scott prova ad attaccare in discesa con altre sette atlete di classifica, il gruppo ritorna su di loro da dietro. Ecco che sale in cattedra poi Elena Cecchini, che ci prova con un tentativo di fuga solitaria durato poco più di dieci chilometri a causa della brutale risposta dei teams delle velociste, che iniziano a prepararsi alla volata.

Clemilda Fernandes (Servetto Giusta Alurecycling) e Iraida Garcia Ocasio (S.C. Michela Fanini) azzardano uno scatto, anch'esso respinto. La volata è ormai certa, con Chloe Hosking che passa davanti ai -250 metri, ma è Hannah Barnes a superare le avversarie sotto la linea di arrivo. Per la inglese nata nel Kent è il primo successo al Giro Rosa, mentre rimane invariata la Classifica Generale, che vede Anna Van der Breggen in Maglia Rosa, seguita da Van Vleuten ed Elisa Longo Borghini.

Domani è in programma la quarta tappa, con partenza e arrivo a Occhiobello (Rovigo).

3^ TAPPA

1 Barnes Hannah (Gbr, Lpr Canyon Sram Racing) Km.100 in 2h27'49”; 2. Lepistö Lotta (Fin, Cervelo - Bigla Pro Cycling Team); 3. Wild Kirsten (Ola, Cylance Pro Cycling); 4. Fournier Roxane (Fra, Fdj Nouvelle Aquitaine Futuroscope); 5. Dideriksen Amalie (Dan, Boels Dolmans Cyclingteam); 6. Hosking Chloe (Aus, Alé Cipollini); 7. Moberg Emilie (Nor, Hitec Products); 8. Bronzini Giorgia (Ita, Wiggle High5); 9. Confalonieri Maria Giulia (Ita, Lensworld – Kuota); 10. Sanguineti Ilaria (Ita, Bepink Cogeas).

CLASSIFICA GENERALE

1 Van Der Breggen Anna (Ola, Boels Dolmans Cyclingteam) in 5h54'21”; 2. Van Vleuten Annemiek (Ola, Orica Scott) a 18”; 3. Longo Borghini Elisa (Ita, Wiggle High5) a 26”; 4. Guarnier Megan (Usa, Boels Dolmans Cyclingteam) a 2'00”; 5. Spratt Amanda (Aus, Orica Scott) a 2'22”; 6. Niewiadoma Katarzyna (Pol, Wm3 Pro Cycling Team) a 2'37”; 7. Canuel Karol-Ann (Can, Boels Dolmans Cyclingteam) a 2'43”; 8. Brand Lucinda (Ola, Sun Team Sunweb) a 3'02”; 9. Mackaij Floortje (Ola, Sun Team Sunweb) a 3'02”; 10. Stultiens Sabrina (Ola, Sun Team Sunweb) a 3'02”.

Girorosa Longoborghini2luglio
LE MAGLIE

Maglia ROSA COLNAGO: Anna Van der Breggen (Boels Dolmans)
Maglia CICLAMINO SELLE SMP: Annemiek Van Vleuten (Orica-Scott)
Maglia VERDE PURPLE by GLOBAL STOCK: Annemiek Van Vleuten (Orica-Scott)
Maglia BIANCA COLNAGO: Floortje Mackaij (Team Sunweb)
Maglia BLU GSG: Elisa Longo Borghini (Wiggle High5)

Fonte: www.federciclismo.it

Autore
Author: ciclisteEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Stampa   Email