Healthy Ageing Tour, vince Lise Klein

Sabato 13 aprile, si sono svolte le due tappe fondamentali per le sorti della classifica finale.
La cronometro individuale che si è svolta sabato mattina, è stata vinta dalla campionessa europea uscente, Ellen Van Dijk, olandese che corre per la (Trek-Segafredo Women), che ha coperto la distanza di 15 km in 19'30" alla media di 46.1 km/h, alle sue spalle la forte atleta tedesca Lisa Klein e una sorprendente Anna Van Der Breggen, che ha chiuso in 3a posizione a soli 13" dalla Van Dijk.

 

Lontane dai primi posti le italiane: soltanto 39a Barbara Guarischi, 55a Letizia Paternoster.
Nel pomeriggio invece, si è svolta la 2a gara che è stata vinta dalla tedesca  Lisa Brennauer (WNT-Rotor) che si è giocata la vittoria in una volata a due.
Il gruppo ha accusato un ritardo di 40 secondi, dove si sono piazzate in 28 posizione Barbara Guarischi e 51a Letizia Paternoster.

Nella tappa odierna, vittoria in volata per la veterana Kirsten Wild (WNT-Rotor), che ha dominato letteralmente sul suo terreno di gara preferito. 5a Barbara Guarischi, bravissima a terminare questo tour, piazzandosi ad ogni tappa.

HealthyAgeingTour podio19

La vittoria in classifica generale, se l'è aggiudicata la tedesca Lisa Klein (Canyon-Sram), 11a la Guarischi che è comunque risultata la migliore di tutte le italiane.

Per la classifica delle miglior giovani, vince l'olandese Lorena Wiebes (Parkhotel Valkenburg), mentre invece Letizia Paternoster è riuscita a consolidare il suo 10° posto in classifica finale.

Alessia Lambrughi

 

Autore
Alessia Lambrughi
Author: Alessia LambrughiEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Autore
Racconta le gare di ciclismo femminile


Stampa   Email