Ultime Gare

Bmx European Cup: Tutto pronto a Verona

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

E’ tutto pronto all’Olympic Arena di Verona per la spettacolare invasione dei rider che il 30 e 31 marzo animeranno l’apertura dell’European BMX Cup 2019. Saranno infatti circa un migliaio i partecipanti che si sfideranno nelle due giornate di gara della competizione europea, che per il terzo anno consecutivo parte ancora da Verona, a testimonianza di un feeling sempre più importante fra la compagine veronese e l’Unione ciclistica internazionale.

 

Un appeal nei confronti dell’impianto olimpico confermato anche dall’elevato numero di nazioni rappresentate: saranno ben 35, fra le quali, peraltro, spiccano le partecipazioni di numerosi rider extraeuropei, provenienti da Australia, Argentina, Nuova Zelanda, Brasile, Colombia, Messico e Venezuela.

“Queste due giornate”, spiega Paolo Fantoni, consigliere nazionale FCI, “rappresentano a tutti gli effetti l’apertura ufficiale della stagione agonistica internazionale del bmx per tutte le categorie. E’ un appuntamento che sta diventando sempre più irrinunciabile per i rider europei e non solo, perché la pista di Verona rappresenta allo stesso tempo un banco di prova importante per la carriera di ogni atleta e una fonte imprescindibile di indicazioni sull’andamento di questa disciplina bellissima, che ogni anno attrae migliaia di spettatori sempre più appassionati”.

Insieme ai rider, nelle due giornate sono attese non meno di cinquemila persone, che affolleranno l’area circostante alla pista dando vita al consueto, colorato spettacolo che fa sempre da cornice a questo evento internazionale. Per accoglierle, la macchina organizzativa del Team Bmx Verona ha predisposto un’ampia area camper, una grande tensostruttura per la ristorazione e diversi punti di ristoro distribuiti su tutto l’impianto.

“Credo che questa manifestazione”, commenta Linda Spiazzi, presidente del Team Bmx Verona, “sia una vetrina fantastica non soltanto per questo sport, ma anche per la nostra città. Ci aspettiamo, come successo anche nelle passate edizioni, che molti stranieri dedichino del tempo per visitare Verona e le sue bellezze, portandosi così a casa un ricordo che va oltre il puro evento sportivo. Ci tengo a ringraziare i tantissimi volontari del nostro team e delle altre squadre italiane che hanno voluto darci il loro aiuto. Senza l’apporto dei genitori, nulla di tutto questo sarebbe possibile”.

I due giorni di gara saranno trasmessi in streaming collegandosi al sito UEC.Ch e su teambmxverona.it.
Prossimi appuntamenti alla Bmx Olympic Arena il 30 giugno con la 3^ prova del Campionato Triveneto ed il 7/8 settembre, con la 9^ e 10^ prova del Circuito Italiano.

Author: ciclisteEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Keyword

Category

Author

Tag

no-doping
si-salvaciclisti
no-violenza
no-razzismo
Cicliste.eu © 2019 - PROMOITALIA [PETTINATI COMMUNICATION]