Ultime Gare

Ciclocross: Folloni, Bonzanini, Verri, Giannotti, Kabetaj si aggiudicano il titolo Toscano

Valutazione attuale: 4 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva
 

S.CROCE SULL’ARNO(PI) - Nei pressi dei giardini comunali di Lungarno Tripoli e lungo l’argine destro e la golena del fiume Arno, si è tenuto nell’ultima domenica dell’anno, che se ne va, il Campionato Toscano di ciclocross (116 gli iscritti, 104 quelli che complessivamente hanno preso parte a questo Trofeo Cross Cuoio e Pelli) con l’assegnazione di 16 di titoli.


Le premiazioni, a cura dell’U.C. S.Croce, sono state effettuate presso i locali della Biblioteca Comunale.
La manifestazione era valida come 11° prova del Trofeo Tosco-Umbro.

Partenza ed arrivo a ridosso del centro di S.Croce sull’Arno, mentre il circuito che ha ospitato la rassegna lungo due Km e mezzo circa, si è rivelato tecnicamente interessante, con una scalinata che portava nei pressi dell’argine del fiume. Mattinata con il sole ma fredda.

LE CLASSIFICHE

GIOVANISSIME: 1) Nelia Kabetaj (Borgonuovo); 2)Angeliuca Belardi (Avis Gualdo Tadino).
ALLIEVE: 1) Giorgia Giannotti (Sc Garfagnana MTB); 2) Asia Ranucci (Fiamme Oro); 3) Serena Semoli (Olimpia Valdarnese); 4) Greta Zingoni (Inpa San Vincenzo).
ESORDIENTI: 1) Alice Verri (Pol. Molinella); 2) Alessia Bertolino (Avis Gualdo Tadino); 3) Letizia Barra (Elba Bike Scott); 4) Rebecca Tomei (Fosco Bessi).
DONNE JUNIOR: 1) Rachele Bonzanini (Racconigi Cycling Team); 2) Lara Scarselli (S.Miniato-S.Croce).
DONNE ELITE: 1) Silvia Folloni (Tean Zhiraf Guerciotti).

AMATORI: Ha ottenuto la vittoria Annalisa Fontanelli (Women 1)

LE CAMPIONESSE TOSCANE: Silvia Felloni (Donne Elite); Lara Scarselli (Donne Junior); Giorgia Giannotti (Allieva 1° anno), Letizia Barra (Esordiente).
Annalisa Fontanelli (Women 1).

Fonte: ANTONIO MANNORI

NELLA FOTO di Pagni: Silvia Folloni e Giorgia Giannotti 

 

 pettinati

Keyword

Category

Author

Tag

no-doping
si-salvaciclisti
no-violenza
no-razzismo
Cicliste.eu © 2019 - PROMOITALIA [PETTINATI COMMUNICATION]