Mondiali BMX: con Smulders e Scheepers l’Olanda domina il Mondo

È un Campionato del Mondo BMX epico per l’Olanda che non si accontenta del bis iridato dell’élite Laura Smulders e della junior Indy Scheepers, ma piazza le sue atlete su quattro gradini dei sei in paio per le donne. Con l’argento dell’altra sorella Smulders - Merel - e il bronzo di Judy Baauw fa l’en plain sul podio élite.

10 giugno 2018 - Si è conclusa ieri a Baku, capitale dell'Azerbaigian, la ventitreesima edizione dei Campionati del Mondo BMX (svoltasi dal 5 al 9 giugno) che ha assegnato i due titoli iridati riservati alle donne all’elite Laura Smulders e alla junior Indy Scheepers.

È un dominio assoluto olandese la prova riservata alla categoria élite che ha incoronato la ventiquattrenne Laura Smulders, bronzo olimpico a Londra 2012. A condire il titolo iridato, ci ha pensato proprio la sorella ventenne, Merel Smulders, argento davanti alla compagna Judy Baauw, bronzo.

bmx olandesiww18j

Tre atlete che hanno scritto la storia, insieme alla quarta olandese di giornata. Tra le donne Junior, infatti, la giovane Indy Scheepers intasca l’oro spuntandola sulla svizzera Zoe Claessens, argento, davanti alla colombiana Gabriela Bolle Carrillo, bronzo.

Le classifiche:
Donne junior http://www.uci.ch/bmx/results/ 
Donne élite http://www.uci.ch/bmx/results/ 

Ilenia Milanese
cicliste.eu

Foto: SW Pix

Autore
Author: Ilenia MilaneseEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Stampa   Email