Con Sanguineti e Scarsi, Valcar-PBM è l’asso pigliatutto a Bolzano!

Le due liguri Ilaria Sanguineti e Gloria Scarsi conquistano Bolzano al Trofeo Macelleria Dall’Osto per Donne Open. Sul podio élite salgono le due sorelle Arianna e Martina Fidanza (Eurotarget-Bianchi-Vitasana); tra le junior Silvia Zanardi (VO2 Team Pink) è seconda davanti a Emanuela Zanetti (Gauss Team), terza. Il commento e la ciliegina sulla torta della giornata speciale del DS blu-fucsia Matteo Filipponi.

21 maggio 2018 - La sesta edizione del Gran Premio Hotel Fiera Bolzano - Trofeo Macelleria Dall’Osto per Donne Open di domenica 20 maggio si rivela un dominio assoluto per il Team Valcar-PBM. Al termine degli 82 chilometri percorsi nei 20 giri del circuito pianeggiante ricavato lungo le strade della città altoatesina, la ventiquattrenne Ilaria Sanguineti si impone nella volata di gruppo, lasciando alle sue spalle le due sorelle, Arianna e Martina Fidanza (Eurotarget-Bianchi-Vitasana) - rispettivamente in seconda e terza posizione.

Splendono ancora le blu-fucsia con la quarta posizione assoluta conquistata da Gloria Scarsi, che, dopo la Caivano-Caivano - terza tappa del Giro di Campania in Rosa, sale per la seconda volta sul gradino più alto del podio riservato alle junior. Per la categoria, seconda al traguardo è la panterina Silvia Zanardi (Vo2 Team Pink) che anticipa Emanuela Zanetti (Gauss Team).

Alla guida del Team Valcar PBM, c’è il DS trentaduenne Matteo Filipponi che, a proposito dei risultati ottenuti ieri dalle sue ragazze, dichiara soddisfatto: “È stata un'ottima prova quella di Bolzano! Nonostante fossimo partiti solo con quattro atlete: due junior (Scarsi e Fede) e due elite (Sanguineti e Vece). Sapevo fin dal principio che avremmo potuto ottenere il risultato perché il circuito della prova era molto adatto alle caratteristiche di Ilaria e Gloria, il fattore meteo poi è stato ancor di più d'aiuto perché le quattro ragazze presenti si comportano molto bene in condizioni di pioggia. Nicole Fede e Miriam Vece hanno dato il loro contributo nel mantenere alta la media per poi portare Ilaria e Gloria a concludere il loro lavoro da ruote veloci.
Sono molto contento per le mie ragazze perché, dopo molti piazzamenti, sono riuscite a celebrare la vittoria nel migliore dei modi possibili, centrando tutte e due il gradino più alto del podio.”

Per il giovane DS però non c’è due senza tre, visto che a mettere la ciliegina sulla torta alla giornata ci ha pensato la figlia Denise (S.C. Imbalplast Soncino), vittoriosa tra le G5 al 33° Gran Premio Primi Sogni da Corridore di Montanaso Lombardo.
Un bel regalo per papà che a proposito aggiunge: “Era una gara mista con maschi e femmine, lei ha chiuso fuori dalla top 10 ma è stata la prima bambina classificarsi. Sono molto contento per Denise perché non sempre è facile emergere nelle categorie giovanili per una bambina, ma lei ha una volontà fuori misura! Anche non ottenendo molti risultati non molla mai!”.

sanguinetti vittoria518

ORDINE DI ARRIVO ELITE
1. SANGUINETI Ilaria (Valcar PBM)
2. FIDANZA Arianna (Eurotarget-Bianchi-Vitasana)
3. FIDANZA Martina (Eurotarget-Bianchi-Vitasana)
4. SILVESTRI Debora (Eurotarget-Bianchi-Vitasana)
5. BALDUCCI Michela (Aromitalia-Vaiano-Fondriest)
6. CIPRIANI Carmela (Conceria Zabri-Fanini)
7. CARBONARI Anastasia (Born to Win)
8. BALDUCCI Francesca (S.C. Michela Fanini)
9. SALTON Basei Marzia (Conceria Zabri-Fanini)
10. STEFANI Martina (Alè Cipollini)


ORDINE DI ARRIVO JUNIOR
1. SCARSI Gloria (Valcar PBM)
2. ZANARDI Silvia (Vo2 Team Pink)
3. ZANETTI Emanuela (Gauss Team)
4. BARIANI Giorgia (Team Wilier Breganze)
5. PERINOVIC Maja (G.S. Top Girls-Fassa Bortolo)
6. VETTORELLO Giorgia (U.C. Conscio Pedale del Sile)
7. COLLINELLI Sofia (Vo2 Team Pink)
8. CORINO Arianna (Vo2 Team Pink)
9. TOFFANIN Martina (U.C. Conscio Pedale del Sile)
10. VITILLO Matilde (Racconigi Cycling Team)

Ilenia Milanese
cicliste.eu


Foto:
copertina | ciclomarche
arrivo | Matteo Romanelli

Autore
Author: Ilenia MilaneseEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Stampa   Email