Dal Piemonte al Friuli: le 10 tappe del 29° Giro Rosa

È stata presentata questa mattina la 29esima edizione del Giro Rosa, il 14esimo appuntamento del Women’s World Tour 2018 che si terrà dal 6 al 15 luglio. Una sorridente Claudia Cretti sorprende ed emoziona la sala indossando la nuova maglia rosa. È stata presentata questa mattina la 29esima edizione del Giro Rosa, il 14esimo appuntamento del Women’s World Tour 2018 che si terrà dal 6 al 15 luglio. Una sorridente Claudia Cretti sorprende ed emoziona la sala indossando la nuova maglia rosa. 

26 marzo 2018 - È avvenuta oggi a Monza, tra le mura di Villa Reale, la presentazione ufficiale della 29esima edizione del Giro Rosa, il Giro d’Italia al femminile.
L’Internazionale a tappe per eccellenza che dal 6 al 15 luglio vedrà sfidarsi sulle nostre strade le più forti cicliste della scena mondiale, partirà dal Piemonte, dove si terranno le prime due tappe:1° tappa: Verbania - Verbania, cronosquadre di 15,5 km2^ tappa: Ovada - Ovada di 120,39 km.

Sconfinerà poi in Lombardia con la 3° tappa: Corbetta - Corbetta di 132 km e ci sarà ancora un cambio di regione per la 4° tappa: Piacenza - Piacenza 109 km.
Dall’Emilia Romagna un retro front per le successive tre tappe (la prima in Piemonte, le altre sue in Lombardia): 5° tappa: Omegna - Omegna di 117,7 km, 6^ tappa: Sovico - Gerola Alta di 114,1 km e 7° tappa: Lanzada - Diga di Campo Moro, cronoscalata individuale di 15 km.

L’8° tappa: San Giorgio di Perlena (Fara Vicentino) - Breganze di 121,6 km, unico appuntamento veneto, aprirà le porte della tappa che entrerà sicuramente nella storia di questo Giro e del ciclismo: la 9° tappa: Tricesimo - Monte Zoncolan di 104,7 km. Quello che è soprannominato il “Kaiser” verrà affrontato dall’ondata rosa per la prima volta dal versante di Ovaro, che conta una pendenza massima oltre il 22% e sarà l’arrivo della penultima tappa che aprirà le porte al gran finale 10° tappa: Cividale del Friuli - Cividale del Friuli di 120,3 km.

Hanno presenziato all’evento il Patron Giuseppe Rivolta, presidente di 4 Erre asd, Renato Di Rocco ed Edoardo Salvoldi, rispettivamente presidente della Federazione Ciclistica Italiana e commissario tecnico della nazionale femminile italiana, i comitati tappa e i principali Team Italiani.

Ad indossare la maglia rosa 2018, un’ospite d’eccezione che ha emozionato i presenti: la sorridente Claudia Cretti, la giovane atleta del Team Valcar PBM che nella tappa Isernia-Baronissi della scorsa edizione aveva subito un gravissimo incidente.

Ilenia Milanese
cicliste.eu

Foto: Flaviano Ossola

Autore
Author: Ilenia MilaneseEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Stampa   Email