mondositiscommesse

Martina Fidanza conquista con una perentoria volata il Trofeo Born to Win

Martina Fidanza conquista con una perentoria volata il Trofeo Born to Win

A Civitanova Marche, al culmine di un gran bel confronto tra le ruote veloci, Martina Fidanza si è dimostrata all'altezza del suo status di favorita allo sprint, conquistando una brillante affermazione davanti a Letizia Paternoster e a Vanessa Michieletto.


L’atleta bergamasca della Isolmant Premac Vittoria ha rotto il ghiaccio in volata imponendosi al Trofeo Born To Win con 197 atlete in rappresentanza di 31 squadre, in una competizione contraddistinta da uno spettacolo agonistico entusiasmante e di altissimo livello, ripetendo 26 volte un circuito di 3,5 chilometri nella zona industriale di Civitanova Marche.

Alla presenza di Marina Romoli e di Marco Scarponi con la propria Fondazione intitolata al compianto Michele Scarponi, la corsa ha regalato momenti di grande vivacità dalle prime avvisaglie con molte ragazze a mettersi in mostra tra i vari tentativi di fuga e i quattro traguardi volanti in palio, la cui classifica finale è stata vinta da Francesca Baroni (Isolmant Premac Vittoria) davanti a Ylenia Fiscarelli (Pro Cycling Team) e a Gaia Realini (Isolmant Premac Vittoria).

Anche la Born to Win G20 Boiler Parts Ambedo di Loreto, a fare gli onori di casa anche nelle vesti di società organizzatrice, ha avuto modo di mettersi in luce in alcuni frangenti di gara con Francesca Balducci e Leonora Geppi.

All’ultimo giro, la Isolmant Premac Vittoria e la Top Girls Fassa Bortolo hanno preso il controllo della situazione in preparazione dello sprint finale in cui Fidanza ha impostato una lunga volata nella quale nulla hanno potuto Letizia Paternoster (GS Fiamme Azzurre) e Michieletto (Top Girls Fassa Bortolo). Nel gruppo che ha disputato la volata, ha ben figurato l’atleta di Montegranaro Anastasia Carbonari (Born to Win G20 Boiler Parts Ambedo) che ha colto la settima posizione.

Nello stesso sprint di gruppo, Sara Fiorin (GS Gauss) è stata la migliore tra le donne juniores davanti a Chiara Sacchi (VO2 Team Pink) e a Michela De Grandis (UC Conscio Pedale del Sile), sesta posizione per la matricola junior di primo anno Eleonora Ciabocco, atleta di Corridonia della Ciclismo Insieme-Team Di Federico.

Autore
Walter Pettinati
Author: Walter PettinatiWebsite: www.pettinati.comEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Giornalista, editore, Ex ciclista professionista, appassionato di sport, presidente del team etico virtuale cicliste.eu.


Stampa   Email

Related Articles