Coppa del Mondo Ciclocross: Lucinda Brand stacca Ceylin del Carmen Alvarado e trionfa a Tabor

Una sfortunata caduta alla prima curva di gara mette fuori competizione Sara Casasola e attarda notevolemente Eva Lechner.  L'esperta Lucinda Brand del team Telenet Baloise Lions si imponene nella prima tappa di Coppa del Mondo 2020-2021 di ciclocross.
Lungo il tracciato di Tabor la neerlandese ha preceduto la campionessa del Mondo Ceylin del Carmen Alvarado del team Alpecin Fenix e Denise Betsema del team Pauwels Sauzen Bingoal che ha battuto in volata le due compagne di inseguimento, la diciannovenne ungherese Blanka Kata Vas e l'altra olandese Annemarie Worst.


Ottavo posto per Alice Maria Arzuffi, dopo aver risalito dalla 37° posizione, quattordicesimo per Francesca Baroni, diciassettesimo per la giovane Gaia Realini, ventiseiesimo per Eva Lechner e trentaduesimo per Alessia Bulleri.

Ritiro obbligato, speriamo senza conseguenze, per Sara Casasola e la campionessa del Mondo juniores in carica Shirin van Anrooij.

Autore
Walter Pettinati
Author: Walter PettinatiWebsite: www.pettinati.comEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Giornalista, editore, Ex ciclista professionista, appassionato di sport, presidente del team etico virtuale cicliste.eu.


Stampa   Email

Related Articles