Europei Pista: le Azzurre convocate per Plovdiv

Da mercoledì 11 a domenica 15 novembre, scattano a Plovdiv (Bulgaria) l’edizione 2020 dei Campionati Europei pista dedicati alla categoria élite (uomini e donne). L’anello coperto accoglierà le sfide continentali per l’assegnazione, in tutto, di 22 titoli europei.
Nella passata edizione, disputata ad Apeldoorn, l’Italia vinse cinque medaglie (2 ori, 1 argento e 2 bronzi), con i titoli continentali per Elia Viviani nell'Eliminazione e Maria Giulia Confalonieri nella corsa a punti.
Anche in questa edizione la Nazionale di Dino Salvoldi ha “fame” di successi. Basta scorrere l’elenco delle convocate per capire i valori in campo a partire dal gruppo delle inseguitrici: Alzini, Balsamo, Consonni, Guazzini, Valsecchi e Barbieri.


Saranno le qualifiche dei quartetti ad aprire la rassegna. Per la prova (ricordiamo che il record italiano registrato dalle azzurre agli ultimi mondiali pista a Berlino è di 4’15”255), il CT ufficializzerà le quattro titolari solo a ridosso della stessa. Tra le convocate anche Martina Fidanza, plurititolata ai recenti europei pista U23 tra cui l’oro nello scratch, specialità che la vedrà impegnata anche in questi europei élite.

Le pistard azzurre, Miriam Vece, bronzo iridato nei 500 metri, ed Elena Bissolati, saranno poi impegnate nelle prove veloci. A disputare l’Omnium olimpico sarà la campionessa europea strada U23 Elisa Balsamo, impegnata anche nel Madison in coppia con Vittoria Guazzini.

La ventenne Silvia Zanardi, anche lei protagonista di un grande europeo di categoria proprio sull'anello di casa a Fiorenzuola, disputerà la corsa a punti.
Mancano all’appello Letizia Paternoster, Marta Cavalli e Maria Giulia Confalonieri: “Letizia ha finalmente risolto il problema che ha avuto al ginocchio, continua ad allenarsi, ma chiaramente non può avere già la condizione atletica per affrontare un impegno agonistico. Maria Giulia non è al meglio ed è alle prese con un problemino muscolare; Marta è reduce da una breva ma intensa stagione su strada.

Ringrazio tutte 3 per la grande e onesta professionalità. Anche per questo siamo un gruppo meraviglioso!” dice il CT Salvoldi, che conclude: "Credo che potremo fare un buon europeo. Per Tokyo, però, dovremo lavorare con maggiore continuità: come tutto il mondo, anche noi abbiamo bisogno di normalità.”

Nazionale Donne: CT Dino Salvoldi
Martina ALZINI VALCAR - TRAVEL & SERVICE – Inseguimento a Squadre e Individuale
Elisa BALSAMO G.S. FIAMME ORO – Inseguimento a Squadre, Omnium, Madison
Rachele BARBIERI G.S. FIAMME ORO – Inseguimento a Squadre, Eliminazione
Elena BISSOLATI G.S. CICLI FIORIN CYCLING TEAM ASD - Keirin
Chiara CONSONNI VALCAR - TRAVEL & SERVICE – Inseguimento a Squadre
Martina FIDANZA G.S. FIAMME ORO – Scratch
Vittoria GUAZZINI G.S. FIAMME ORO – Inseguimento a Squadre e Madison
Silvia VALSECCHI BEPINK - Inseguimento a Squadre e Individuale
Miriam VECE VALCAR - TRAVEL & SERVICE – Keirin, Sprint, 500 TT
Silvia ZANARDI BEPINK – Corsa a Punti

Il CT Salvoldi si riserva di effettuare dei cambiamenti nel rispetto del regolamento.
Le azzurre partiranno verso la Bulgaria nella giornata di domenica 8 novembre 2020 da Orio a Serio. Balsamo, Consonni, Guazzini, Valsecchi e Zanardi raggiungeranno la squadra il giorno 9 novembre. La Bissolati l'11 novembre.

Autore
Walter Pettinati
Author: Walter PettinatiWebsite: www.pettinati.comEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Giornalista, editore, Ex ciclista professionista, appassionato di sport, presidente del team etico virtuale cicliste.eu.


Stampa   Email

Related Articles