Elisa Longo Borghini domina la gara di Breganze e conquista il Campionato Italiano

Al termine di una stagione che l'ha vista indiscussa protagonista, la piemontese Elisa Longo Borghini del team Trek Segafredo, oggi in gara con la maglia delle Fiamme Oro (come da regolamento, ha vinto per distacco il Campionato Italiano Elite, conquistando la sua seconda maglia tricolore dopo il successo nel 2017 a Ivrea.
In questa complicata stagione, Elisa Longo Borghini si è aggiudicata il Campionato Italiano a cronometro, una tappa e il 3° posto al Giro Rosa, l'argento Europeo e il Bronzo Mondiale.

 

L'assegnazione del titolo tricolore ha visto le aspiranti concorrenti ritrovarsi a Breganze per confrontarsi su di un circuito impegnativo da ripetere 5 volte per un totale di 118 km con l'asperità di Salcedo come trampolino di lancio a disposizione delle gambe buone. E' così è stato: al quarto passaggio sulla salita di Salcedo Elisa Longo Borghini ha sferrato l'attacco. Alla sua ruota sono rimaste incollate Marta Cavalli (Fiamme Oro) e la vicentina Katia Ragusa del team Astana. Tutte cicliste che si sono ben comportate al Mondiale di Imola e alle classiche World Tour.

 

Nell'ultima scalata di Sarcedo, Elisa Longo Borghini ha lanciato un secco attacco sin dalle prime tornate, al quale le due compagne di fuga non hanno resistito, scollinando con ben 50" di vantaggio e con oltre due minuti sulle inseguitrici.

 

La piazza d'onore se l'è conquistata Katia Ragusa che ha anticipato Marta Cavalli. Il quarto posto, a due minuto e mezzo, si rivede Rossella Ratto che ha staccato il gruppo arrivato a oltre 3’ con l'affidabile Silvia Zanardi , Arianna Fidanza, Greta Marturano, Soraya Paladin, Ilaria Sanguineti ed Elena Franchi a chiudere la top 10. Tra queste atlete di buone speranze, troviamo il ritorno di Arianna Fidanza e la giovane sorpresa Greta Marturano.

Walter Pettinati

Autore
Walter Pettinati
Author: Walter PettinatiWebsite: www.pettinati.comEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Giornalista, editore, Ex ciclista professionista, appassionato di sport, presidente del team etico virtuale cicliste.eu.


Stampa   Email

Related Articles