Astana, lunga trasferta in Costa Rica

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Atlete dell'Astana Women's Team saranno al via della gara a tappe centroamericana.
Dopo Cina e California, nel calendario dell'Astana Women's Team c'è un altro lungo viaggio intercontinentale: da domani mercoledì 26 luglio, fino a domenica 30, la formazione italo-kazaka sarà in gara alla Vuelta Femenina a Costa Rica, corsa a tappe iscritta al calendario UCI con categoria 2.2.

La corsa scatterà con un brevissimo prologo a cronometro, seguito poi da una frazione ondulata, quindi ci saranno le tappe molto probabilmente decisive di Carrizal (cronoscalata) e Grecia ed infine l'insidiosa frazione in circuito al Parco La Sabana che decreterà la vincitrice finale.

Sfruttando la buona condizione fisica lasciata dalla partecipazione al Giro Rosa, l'Astana Women's Team si schiererà al via di questa Vuelta Femenina a Costa Rica con ambizioni di puntare in alto: nel 2016 la cubana Arlenis Sierra conquistò qui due vittorie di tappa ed il successo in classifica generale e quest'anno proverà se possibile a ripetersi. A caccia di risultati importanti ci sono anche le giovani venete Sofia Bertizzolo e Sofia Beggin, reduci al primo e quarto posto al Memorial Valeria Cappellotto, che in Costa Rica troveranno percorsi adatti alle loro caratteristiche. Per l'occasione si aggregherà alla squadra anche la giovane cubana Jeidy Pradera, atleta classe 1998 che agli ultimi Campionati Nazionali è stata terza su strada e quarta a cronometro.

Le tappe
Prologo: Parque de la Paz (Cronometro, 1.7 km)
1a tappa: Parrita-Orotina (85.3 km)
2a tappa: Alajuela-Carrizal (Cronoscalata, 9.6 km)
3a tappa: Belén-Grecia (70.3 km)
4a tappa: Parque La Sabana (Circuito, 73.6 km)

Author: ciclisteEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Keyword

Category

Author

Tag