Mondiale CX Juniores: l'olandese Shirin van Anrooij è la prima Campionessa del Mondo

Mondiale CX Juniores: l'olandese Shirin van Anrooij è la prima Campionessa del Mondo

La grande favorita, campionessa d'Europa a cronometro su strada, a Dubendorf non delude le aspettative e domina sin dal primo chilometro di gara, vincendo il titolo iridato con ben 43'' di vantaggio sulla seconda classificata, la compagna di squadra Puck Pieterse. Mentre Shirin van Anrooij prende il via subito dopo la partenza, la Pieterse recupera le due file di svantaggio e si porta a ruota della connazionale, seguite da un quartetto di inseguitrici tra cui l'azzurra Carlotta Borello.


Al primo tratto in salita van Anrooij fa il suo attacco, a cui nessuna delle avversarie riesce a reagire: da quel momento in poi l'atleta orange si rende protagonista di una vera e propria cronometro, tagliando il traguardo completamente sola.

Terzo posto per Madigan Munro, che piega la concorrenza della francese Lina Burquier e della britannica Millie Couzens, conquistando la medaglia di bronzo. Le prime due, però, erano assolutamente irraggiungibili per lei. Peccato per le tre azzurre in gara, due su tre nella Top 20 finale: 19esimo posto per Carlotta Borello, soddisfatta al termine del suo primo mondiale: "Sono riuscita a riscattarmi dalla delusione del campionato italiano - racconta l'azzurra - in un percorso veramente duro nonostante le apparenze". 20sima Nicole Pesse e 22esima piazza per la figlia d'arte Lucia Bramati.

ORDINE D'ARRIVO

1 VAN ANROOIJ Shirin Pays-Bas en 38'34''
2 PIETERSE Puck Pays-Bas 53
3 MUNRO Madigan Etats-Unis 1:18
4 COUZENS Millie Grande-Bretagne 1:43
5 VAN EMPEL Fem Pays-Bas 2:12
6 BURQUIER Line France 2:12
7 NELSON Josie Grande-Bretagne 2:32
8 GUNSALUS Lizzy Etats-Unis 2:47
9 SCHREIBER Marie Luxembourg 3:01
10 DE WILDE Julie Belgique 3:20

 

Autore
Author: ciclisteEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Stampa   Email