Ultime Gare

Valentina Zanzi, Francesca Barale e Cristina Tonetti vincono la crono per Adele

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Valentina Zanzi, Francesca Barale e Cristina Tonetti hanno vinto – nelle rispettive categorie – la cronometro individuale per Adele di Racconigi, prima prova della Due Giorni in Rosa organizzata dal Racconigi Cycling Team. Zanzi della Re Artù General System ha vinto tra le Esordienti, Barale del Pedale Ossolano ha vinto tra le Allieve, Tonetti della Scv Bike Cadorago ha vinto tra le Juniores. Sono loro quindi le leader della classifica generale della Due Giorni e domani dovranno difendere la leadership nelle gare su strada.

La gara si svolgeva su un percorso di 2,8 chilometri completamente pianeggiante e rettilineo adatto alle specialiste della disciplina. In totale al via c’erano circa 120 atlete: 47 esordienti, 40 allieve e 38 juniores. Tra le Esordienti Valentina Zanzi è partita per tredicesima. Quando è arrivata ha fatto registrare il tempo di 4 minuti e 9 secondi, abbassando di circa sei secondi il precedente miglior tempo di Eleonora Davigo della Ciclistica Bordighera, che ha poi concluso terza. Tra Zanzi e Davigo alla fine è andata a piazzarsi in seconda posizione Beatrice Bertolini della Mb Victory Team col tempo di 4 minuti e 10 secondi.

Tra le Allieve la favorita era Francesca Barale che partiva col body tricolore di Campionessa italiana a cronometro. Barale non ha deluso le aspettative terminando la sua prova in 4 minuti e un secondo. Alla fine però ha vinto per un pelo perché Carlotta Cipressi della Re Artù General System – una delle ultime a partire – ha chiuso la gara in 4 appena 9 centesimi in più di Barale. In terza posizione è arrivata Silvia Bortolotti della Vo2 Team Pink.

La gara riservata alle Juniores è stata quella che ha regalato meno colpi di scena. La prima ha partire è stata proprio Cristina Tonetti che è arrivata in 3 minuti e 51 secondi. Da quel momento nessuna è riuscita a insidiare la sua leadership. Sul podio si sono piazzate Lara Crestanello della Ciclismo Insieme con il tempo di 3 minuti e 55 secondi e Matilde Bertolini della Scv Bike Cadorago con il tempo di 3 e 56 secondi.

Al termine della prima prova della Due Giorni le vincitrici della cronometro hanno vestito la maglia di leader della classifica generale. Alla premiazione erano presenti Mino Carrera presidente del Racconigi Cycling Team con la figlia Rossana – mamma di Adele a cui è intitolata la crono – e Valerio Oderda, sindaco di Racconigi che ha ringraziato il team manager Claudio Vassallo per ciò che fa per lo sport femminile. Valentina Zanzi è andata a vestire la maglia amaranto di Agenzia Grande Cuneo, Francesca Barale la maglia gialla di Ar3 e Cristina Tonetti la maglia verde della Cassa di Risparmio di Fossano.

Domani è in programma la giornata conclusiva della Due Giorni con le gare su strada che decideranno le vincitrici della classifica finale. Il ritrovo per le Esordienti e le Allieve è alle 7 a Racconigi. Le prime correranno il Trofeo El Paso – quest’anno giunto alla settima edizione – le seconde il sesto Trofeo Annibale Viterie. La giornata di gare terminerà nel pomeriggio con il sesto Trofeo Latterie Inalpi per donne Juniores che terminerà intorno alle 16. Alle 17.30 sono in programma le premiazioni mentre alle 21 presso il Palabiscotto di Racconigi Simona Solavaggione intervisterà Matilde Vitillo, che quest’anno in pista ha vinto gli Europei di inseguimento a squadre e corsa a punti e il Mondiale di inseguimento a squadre.

Comunicato stampa del
14/09/2019

Davide Tibaldi - Addetto stampa
Racconigi Cycling Team

Author: ciclisteEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Keyword

Category

Author

Tag

no-doping
si-salvaciclisti
no-violenza
no-razzismo
Cicliste.eu © 2019 - PROMOITALIA [PETTINATI COMMUNICATION]