Ultime Gare

Giro della Toscana: Hosking brucia Sierra a Segromigno

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Segromigno in Piano (LU) (7/09) - La ventinovenne australiana Elle Chloe Hosking della Alè Cipollini ha vinto in volata la prima tappa in linea del Giro della Toscana-Memorial Michela Fanini, regolando la maglia rosa Sierra che conserva il primo posto in classifica, mentre al terzo e quarto posto due atlete dell’Aromitalia Vaiano, la lituana Leleivyte e la toscano Balducci. In classifica generale la prima italiana è Lara Vieceli sesta con un ritardo di 11”.

 

Dopo la celebrazione in mattinata della Santa Messa nel ricordo di Michela Fanini e dopo la visita alla cappella nel cimitero dove Michela riposa, il via alla tappa caratterizzata subito dalla media sostenuta (oltre 42 orari) con gruppo compatto nei primi 80 Km. I due traguardi volanti entrambi vinti dalla Sharakova.

Gli ultimi due giri con il gran premio della montagna di Segromigno Monte. Al primo passaggio transita per prima la vincitrice del Giro della Toscana 2018 Paladin sulla leader Sierra e Magnaldi, mentre poco dopo il traguardo volante Michela Fanini con abbuoni vede al primo posto Anastasia Chursina(quarta in classifica a 4” e che guadagna tre secondi) davanti alla Magnaldi e alla Vieceli.

Nell’ultimo giro alcuni allunghi mentre ha confermare il primo posto nella classifica del gran premio della montagna era ancora Soraya Paladin a transitare per prima davanti alla Sierra. Ultime fasi concitate poi lo sprint a ranghi compatti e la vittoria della Hosking.

Antonio Mannori

2^ TAPPA:
1. Elle Chloe Hosking (Alè Cipollini) Km. 133,6 in 3h20’59”, media Km 41,078;
2. Arlenis Sierra (Astana Women’s);
3. Rasa Leleivyte (Aromitalia Vaiano);
4. Michela Balducci (idem);
5. Diana Klimova (Naz. Russi);
6. Nerlo;
7. Sanguineti;
8. Sharakova;
9. Novolodskaya;
10. Kern.

CLASSIFICA GENERALE:
1. Arlenis Sierra (Astana Women’s);
2. Hosking a 3”;
3. Chursina a 7”;
4. Novolodskaya a 10”;
5. Shekel a 10”.

LA TAPPA DI DOMANI: Il Giro torna con il traguardo finale in Piazza Mazzini a Pescia dopo 25 anni, allora nel 1994 vinse la compianta Michela Fanini. La partenza ufficiosa da Piazza Aldo Moro a Lucca alle 13, quella ufficiale da Capannori mezzora dopo. Previsti due passaggi sulla salita di Segromigno in Monte, quello sulla dura asperità di Valgiano ed infine l’ascesa di Uzzano a 5 Km e mezzo dal traguardo della Città dei Fiori che verrà raggiunta dopo 111 chilometri.

Author: ciclisteEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Keyword

Category

Author

Tag

no-doping
si-salvaciclisti
no-violenza
no-razzismo
Cicliste.eu © 2019 - PROMOITALIA [PETTINATI COMMUNICATION]