Commozione e spettacolo sportivo al 5° Memorial Chiara Pierobon

Commozione e spettacolo sportivo al 5° Memorial Chiara Pierobon

Diana Klimova, tra le open; Alessia Patuelli, tra le junior; Federica Savio, tra le allieve e Greta Cettolin, tra le esordienti le grandi protagoniste della 5° edizione della Giornata Rosa dedicata al ricordo di Chiara Pierobon.

Noventa di Piave (Venezia) - La russa Diana Klimova (Zhiraf Guerciotti), tra le Open; la vicentina Alessia Patuelli (Breganze Wilier), tra le Junior e le trevigiane Federica Savio (Giorgione) e Greta Cettolin (Young Team Arcade), rispettivamente tra le Allieve e le Esordienti si sono imposte domenica 25 agosto a Noventa di Piave, in provincia di Venezia, in occasione della 5° edizione della Giornata Rosa dedicato al ricordo dell'azzurra Chiara Pierobon e alla quale hanno partecipato 280 atlete. Proprio Diana Klimova è stata la prima atleta straniera a scrivere per prima volta il proprio nome nell'albo d'oro della attesissima gara di fine agosto interamente dedicata al settore femminile.
La 23enne portacolori della Zhiraf Guerciotti, si è presentata tutta sola e con le braccia alzate sotto lo striscione d'arrivo. Alle sue spalle con un ritardo di 13" la trentina di Cles Letizia Borghesi e la vicentina di Bassano Elisa Dalla Valle.

pierobon raccogliemento
Prima tra le Junior ma quinta nella classifica Open, l'altra vicentina Alessia Patuelli. La gara gara più attesa, quella che ha concluso nel pomeriggio la Giornata Rosa-Memorial Chiara Pierobon, è stata caratterizzata da numerosi attacchi portati ad alta velocità. La fase decisiva all'ultima tornata quando Klimova ha distanziato le avversarie con un buon margine di vantaggio. Solo Letizia Borghesi ha cercato di colmare il distacco ma alla fine si è dovuta accontentare del secondo posto. Per la velocista russa un convincente successo dopo quello ottenuto nella 23^ Giornata Rosa di Buttrio, in provincia di Udine.

Tra le Allieve la trevigiana Federica Savio, nata il 28 febbraio 2004, ha preceduto in volata la trentina Angelica Battisti e l'altra trevigiana Gaia Segato e ha conquistato la quarta vittoria stagionale: due realizzate in Friuli-Venezia Giulia (2° Trofeo da Sinisa a San Lorenzo d'Arzene e al 2° Gran Premio Al Sgrufolone a San Vito al Tagliamento, nel pordenonese); mente l'altra nel Veneto l'aveva centrata nel Trofeo Ramera, in provincia di Treviso. Nel 2018, invece, era salita una sola volta sul gradino più alto del podio. Da rilevare che la portacolori del Giorgione nelle precedenti due edizioni della Giornata Rosa si era classificata 1^ nel 2017 e 2^ nel 2018. Grazie al successo ottenuto domenica la velocista trevigiana ha regalato la 7^ affermazione al club di Castelfranco Veneto.

Tra le Esordienti l'altra trevigiana Greta Cettolin, portacolori del Young Team Arcade, ha superato allo sprint la vicentina Anna Cecconello e la friulana Anna Padovan. La vincitrice, nata il 23 novembre 2005, ha totalizzato la 4^ vittoria stagionale: le precedenti le aveva ottenute a Baone, nel padovano (Trofeo Colli Euganei in Rosa), a San Vito al Tagliamento (al 2° Gp Al Sgrufolone) e a Mereto di Tomba, in provincia di Udine (12° Trofeo Chiarcosso). A loro vanno aggiunti anche 5 secondi e 3 terzi piazzamenti). Nel 2018 ottenne due vittorie. Per il club di Arcade presieduto da Moreno Zonta è arrivato da Noventa il settimo centro della stagione con la categoria.
Le gare riservate a queste ultime categorie erano valide anche per la terza prova del Trofeo Triveneto le cui classifiche vedono al comando Giulia Miotto (Club Ciclistico Este), Greta Cettolin (Young Team Arcade) e Virginia Iaccarino (Team 1971) rispettivamente tra le Allieve e le Esordienti del secondo e del primo anno.

pierobon treleade

La riuscita manifestazione è stata organizzata dal Veloclub Tergas Avis con la regia di Luciano Zecchinel e di Gianpietro Bonato e la collaborazione dell'Amministrazione Comunale di Noventa di Piave. A premiare le protagoniste delle varie gare i genitori di Chiara Pierobon, Federica e Gianni.

Francesco Coppola


OPEN (Trofeo Tergas-Memorial Chiara Pierobon): 1. Diana Klimova (Rus - Zhiraf Guerciotti) km 84 in 2h04'33" media 40,466; 2. Letizia Borghesi (Aromitalia Basso Bikes Vaiano) a 13"; 3. Elisa Dalla Valle (Top Girls Fassa Bortolo) a 1'02"; 4. Laura Tomasi (id); 5. Alessia Patuelli (Breganze Wilier) 1. Junior; 6. Lara Scarselli (Ciclismo Insieme) 2. Junior; 7. Carmela Cipriani (Aromitalia Basso Bikes Vaiano); 8. Giorgia Bariani (Alè Cipollini); 9. Claudia Meucci (Conceria Zabri Fanini); 10. Maria Rostovtseva (Russian Cycling Federation).

ALLIEVE (Trofeo Pro Loco Noventa di Piave): 1. Federica Savio (Giorgione) km 60 in 1h37'35" media 36,892; 2. Angelica Battisti (Vc Borgo); 3. Gaia Segato (Young Team Arcade); 4. Romina Costantini (Ciclistica Valvasone); 5. Andrea Casagranda (Vc Borgo); 6. Virginia Bortoli (Ciclismo Insieme); 7. Giulia Miotto (Cc Este); 8. Martina Silvestri (Luc Bovolone); 9. Francesca Barale (Pedale Ossolano); 10. Milena Carpene (Luc Bovolone).

ESORDIENTI (Trofeo Avis): 1. Greta Cettolin (Young Team Arcade) km 36 in 1h03'05" media 34,240; 2. Anna Cecconello (Breganze Wilier); 3. Laura Padovan (Pedale Sanvitese); 4. Elisa Tottolo (Industrial Forniture Moro); 5. Mila Lunardelli (id); 6. Virginia Iaccarino (Team 1971); 7. Sara Calovi (id); 8. Sara Piffer (Mezzocorona); 9. Giorgia Pavanetto (Industrial Forniture Moro); 10. Vanessa De Pretto (Ciclismo Insieme).

Autore
Author: ciclisteEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Stampa   Email