Domani si corre il Giro delle Fiandre

Domani si corre il Giro delle Fiandre

Domenica 4 aprile si disputa quella che forse è la classica più affascinante ed impegnativa di tutta la stagione, il Giro delle Fiandre che nella sua versione al femminile tocca quest'anno la diciottesima edizione.
La corsa ha bisogno di ben poche presentazioni, ma il percorso di quest'anno presenta comunque qualche novità rispetto al passato: gli organizzatori hanno fissato la distanza di gara in 152.2 chilometri con partenza e arrivo a Oudenaarde, e con un totale di 13 muri - tutti compresi tra il chilometro 57 ed il chilometro 139 - ed altri cinque settori in pavé in pianura; decisiva sarà ancora una volta la sequenza Oude Kwaremont e Paterberg, che sarà affrontata una sola volta nel finale di corsa.

Van Vleuten batte Niewiadoma e vince la Dwars door Vlaanderen

Van Vleuten batte Niewiadoma e vince la Dwars door Vlaanderen

Annemiek van Vleuten festeggia alla sua prima vittoria della stagione con la Movistar al Dwars door Vlaanderen.
La campionessa europea ha battuto allo sprint a due la compagna in fuga Kasia Niewiadoma della Canyon SRAM grazie ad una lunga volata che ha messo in difficoltà l'avversaria che non è riuscita a bruciare la super campionessa olandese.
Il terzo posto lo conquista Alexis Ryan della Canyon SRAM davanti alla fantastica Vittoria Guazzini della Valcar-Travel & Service, ormai matura, seppur giovane, e pronta a salire sul podio. Bene Soraya Paladin terminata al 18° posto.

Marianne Vos vince la Gent-Wevelgem dominata da Longo Borghini

Marianne Vos vince la Gent-Wevelgem dominata da Longo Borghini

Marianne Vos della Team Jumbo Visma ha vinto la Gent-Wevelgem primeggiando nello sprint a ranghi ridotti, battendo Lotte Kopecky della Liv Racing e Lisa Brennauer della Ceratizit-WNT.
Elisa Longo Borghini (Trek-Segafredo) ha attaccato sull'ultimo muro portandosi dietro Soraya Paladin (Liv Racing). Le due guadagnano 20 secondi sul gruppetto inseguitrice con Vittoria Guazzini ed Elisa Balsamo (Valcar-Travel & Service) e Marta Bastianelli (Ale 'BTC Ljubljana).

La A.R. Monex Liv convince alla Gent Wevelgem: mercoledì si corre la Dwars door Vlaanderen

Come già accaduto nelle gare precedenti, anche la Gent-Wevelgem si è conclusa con tre atlete della A.R. Monex Liv Women's Pro Cycling Team presenti nel gruppo principale e nelle prime posizioni dell'ordine d'arrivo, ma senza riuscire ad agguantare la top10: la migliore al traguardo è stata Katia Ragusa quattordicesima, poi Arlenis Sierra si è piazzata quindicesima e subito in scia c'era anche Maria Novolodskaya sedicesima.

Grace Brown si aggiudica in solitaria la Classic Brugge-De Panne

Grace Brown si aggiudica in solitaria la Classic Brugge-De Panne

L'australiana ha attaccato nel finale staccando le 12 compagne di fuga. Ottimo 5° posto per Elisa Balsamo.
Emma Norsgaard della Movistar Team ha regolato lo sprint delle immediate inseguitrici precedendo Jolien D'hoore (Team SD Worx), Lotte Kopecky della Liv Racing ed Elisa Balsamo della Valcar-Travel & Service.

La gara, completamente piatta, è stata influenzata dal vento e dalle cadute che hanno spezzettato il plotone. Ottima prova anche per Katia Ragusa, Tatiana Guderzo, Maria GIulia Confalonieri, Martina e Arianna Fidanza, Michela Balducci e le giovani Top Girls Gaia Masetti e Debora Silvestri