Coppa del Mondo Ciclocross: una superlativa Lucia Bramati conquista il Bronzo

E' bella Italia anche nella prova delle donne juniores. Lucia Bramati conquista un bellissimo terzo posto, al termine di una prestazione superlativa che le permette di salire per la prima volta sul podio di una prova di Coppa. La figlia d'arte, chiude nella scia della grande favorita alla vigilia, la britannica Zoe Backstedt, che vince davanti alla lussenburghese Marie Schreiber, con l'azzurra in terza posizione.
Molto bene anche Beatrice Fontana: settima piazza finale per la crossista al primo anno nella categoria.

Coppa del Mondo Ciclocross: Lucinda Brand stacca Ceylin del Carmen Alvarado e trionfa a Tabor

Una sfortunata caduta alla prima curva di gara mette fuori competizione Sara Casasola e attarda notevolemente Eva Lechner.  L'esperta Lucinda Brand del team Telenet Baloise Lions si imponene nella prima tappa di Coppa del Mondo 2020-2021 di ciclocross.
Lungo il tracciato di Tabor la neerlandese ha preceduto la campionessa del Mondo Ceylin del Carmen Alvarado del team Alpecin Fenix e Denise Betsema del team Pauwels Sauzen Bingoal che ha battuto in volata le due compagne di inseguimento, la diciannovenne ungherese Blanka Kata Vas e l'altra olandese Annemarie Worst.

Europei pista: Elisa Balsamo e Vittoria Guazzini conquistano l'ORO nella Madison

Show con la coppia d’oro Elisa Balsamo e Vittoria Guazzini – Spettacolo puro sull’anello bulgaro, grazie alla coppia Balsamo (22 anni) e Guazzini (20 anni il 26 dicembre) nel madison, che riescono a vestire la maglia dell'Unione dopo un testa a testa fino all'ultima volata con la coppia russa, sopravanzata alla fine di un solo punto.
Le atlete di Salvoldi nella prima parte vincono quattro su sei sprint. A circa metà gara attacco della Russia che guadagna un giro e punti preziosi, passando in testa. A due sprint dall’arrivo (venti giri ancora da percorrere), la Gran Bretagna è ormai fuori dal duello per l’oro (poi bronzo all’arrivo con 38 punti).

Campionato del Mondo di Cycling Esports: l'Azzurra Martina Alzini ai nastri virtuali di partenza

Il 9 dicembre si corre il Campionato del Mondo di Cycling Esports che vedrà impegnati con le maglie della Nazionale Azzurra Martina Alzini, Francesco Lamon, Michele Scartezzini, Alberto Bettiol e Domenico Pozzovivo.
L’UCI ha confermato le date del primo Campionato del Mondo di Cycling Esports, che si svolgerà il 9 dicembre 2020 e che vedrà impegnati con le maglie della Nazionale Azzurra anche Martina Alzini, Francesco Lamon, Michele Scartezzini, Alberto Bettiol e Domenico Pozzovivo.
Il Campionato del Mondo di Cycling Esport vedrà gli atleti gareggiare virtualmente, dalla loro casa o dal loro centro di allenamento.

Europei pista: Miriam Vece sfiora l'Argento nei 500 metri lanciati per 7 millesimi

Miriam Vece, già bronzo ai mondiali di Berlino 2020 nella specialità (il primo nella storia azzurra), nonché argento europeo tra le U23 nel 2019 e tricolore nella specialità, torna ancora sul podio e si conferma tra le migliori specialiste.
Sulla pista bulgara la ventitreenne di Crema ferma il cronometro sul tempo di 33"726.
Davanti a lei la russa, iridata 2019, Daria Shmeleva. in 32"720, e argento alla connazionale Anastasiia Voinova (due volte campionessa del mondo nella specialità), in 33"719.
Pochi millesimi di secondo separato Miriam dall’argento, segnale evidente che dall’azzurra ci si può aspettare altri successi in futuro.

Daria Shmeleva in 32"720
Anastasiia Voinova in 33"719
Miriam Vece in 33"726