mondositiscommesse

Esordienti: Emma Vanuzzo e Jolanda Sambi conquistano Dro

Esordienti: Emma Vanuzzo e Jolanda Sambi conquistano Dro

Emma Vannuzzo del team Bicifestival vince in solitaria a Dro la gara riservata alla categoria Esordienti di 2° anno sferrando l'attacco giusto nel momento giusto che la incorona vincitrice del trofeo Prugno Fiorito. 
La gara di Km. 28,900 percorsi alla media di 32,717 Km/h ha visto collocarsi al posto d'onore Linda Rapporti che ha regolato il gruppo in volata, giunto a 8 secondi, davanti Silvia Ciaghi, Eva Zandri e Clarissa Laghi.
Silvia Persico si aggiudica il Gran Premio Liberazione

Silvia Persico si aggiudica il Gran Premio Liberazione

La sfida in rosa del Gran Premio Liberazione si conferma come un evento che premia atlete di grande valore. Dopo le due vittorie di Marta Bastianelli e il successo della Paternoster, è Silvia Persico, bronzo mondiale nel ciclocross, a scrivere il suo nome nel prestigioso albo d’oro della classica romana.

Eleonora Ciabocco trionfa a Corridonia

Eleonora Ciabocco trionfa a Corridonia

La campionessa italiana Eleonora Ciabocco del team Ciclismo Insieme Di Federico ha conquistatola Giornata Nazionale Rosa 2022 a Corridonia battendo in volata la promettente Francesca Pellegrini del Valcar Travel & Service che anticipa Chiara Reghini del Team Wilier Chiara Pierobon, Gaia Segato del Breganze Millenium ed Elisa Valtulini del team Canturino 1902.

Chantal Pegolo s'impone a Bovolone

Chantal Pegolo s'impone a Bovolone

Chantal Pegolo, del team Conscio Bike Friuli, ha vinto a Bovolone il 14° Gran Premio GSR Crosare Memorial M. Rossignoli riservato alla categoria Allieve. Chantal, al suo primo anno da allieva, ha conquistato la sua terza vittoria stagionale.
Annemiek van Vleuten vince la Liegi-Bastogne-Liegi

Annemiek van Vleuten vince la Liegi-Bastogne-Liegi

Annemiek van Vleuten del team Movistar ha conquistato in solitaria la vittoria della Liegi-Bastogne-Liegi per la seconda volta nella sua carriera. L'olandese ha sferrato un primo attacco sulla Côte de La Redoute, dove solo Marlen Reusser del Team SD Worx è rimasta sulla sua ruota. Vista la reazione delle inseguitrici, Van Vleuten si è rialzata e ha rimandato, anche se per poco, i suoi propositi.