Ultime Gare

Heighlights

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Il quartetto donne juniores composto da Camilla Alessio, Sofia Collinelli, Eleonora Gasparrini e Giorgia Catarzi infiamma il velodromo belga nelle prove di qualifica fermando il loro crono a 4'33"131 e registrando il miglior tempo. Pur essendo un organico leggermente diverso da quello che il CT Salvoldi ha schierato nell'edizione 2018 conquistando il titolo europeo di categoria, le azzurrine hanno dimostrato compattezza e determinazione.

Add a comment

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

La prima medaglia del metallo più prezioso per l'Italia arriva, come nell'edizione 2018, dall'azzurra Letizia Paternoster. Impegnata nell'eliminazione, una gara che le si addice in pieno, l'azzurra di Cles conferma il titolo conquistato la scorsa edizione e mantiene lo scettro di regina d'Europa in questa specialità. Alle sue spalle le agguerrite Maria Martins, argento e Shari Boussuyt, bronzo. Letizia aggiunge questo titolo ad un già ricco palmarés.

Add a comment

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

La vincitrice del Giro Rosa Iccrea 2018 è la vera padrona nella 5° tappa della 30° edizione (Ponte in Valtellina - Valdidentro/Laghi di Cancano, 88.8 km).
Sulla salita finale di 9 km Annemiek Van Vleuten è partita da sola inizialmente all'inseguimento delle fuggitive Nikola Noskova (Team Bigla) e Paulina Rooijakkers (CCC-Liv), immediatamente riprese. Il vantaggio poi si è notevolmente dilatato con il passare dei chilometri, permettendole di aggiudicarsi la tappa e anche la Maglia Rosa, ceduta da Katarzyna Niewiadoma (Canyon - SRAM).

Add a comment

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

L'ItalRosa scende in pista nella prima giornata di gare con il quartetto donne juniores composto da Camilla Alessio, Sofia Collinelli, Eleonora Gasparrini, Giorgia Catarzi e Matilde Vittilio, impegnato nelle prove di qualifica per accedere al 1° round in programma mercoledì 10 luglio.

Add a comment

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Podio tutto italiano nella 4° tappa del Giro Rosa Iccrea 2019: la trentina del Team Aromitalia - Basso Bikes - Vaiano Letizia Borghesi (è di Ville d'Anaunia, in Val di Non) porta a casa la vittoria più grande della sua carriera superando in uno sprint ristretto sul traguardo di Carate Brianza la trevigiana Nadia Quagliotto (Alé - Cipollini) e la milanese Chiara Perini (BePink), autrici della fuga decisiva della giornata.

Add a comment

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Per aggiudicare il titolo Italiano allieve bisogna attendere il risultato del fotofinish. Quando Redaelli pensava di aver già indosso la maglia tricolore è la sua compagna della rappresentativa Lombarda Valentina Basilico a toglierla alla forte Emma e indossarla con merito, grazie al grande ritorno che le permette di battere all'ultimo centimetro a disposizione l'amica rivale e di brindare al successo.
La sconfitta subita da Emma non le toglie i meriti di aver condotto una grande prova. Speriamo che le insegni e non solo a lei, che le mani si alzano solo dopo il traguardo e con il successo in tasca.

Add a comment

Pagina 4 di 104

Keyword

Category

Author

Tag

no-doping
si-salvaciclisti
no-violenza
no-razzismo
Cicliste.eu © 2019 - PROMOITALIA [PETTINATI COMMUNICATION]