Ultime Gare

Heighlights

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Il quartetto rosa Martina Alzini, Elisa Balsamo, Vittoria Guazzini e Letizia Paternoster avanzano spedite nella semifinale per l’oro con la sicurezza del miglior tempo di qualifica: 4’19”778. Nel 1° round contro la Gran Bretagna le azzurre, con Marta Cavalli che ha sostituito Martina Alzini, innescano il turbo e conquistato la finale per l’oro.

Add a comment

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Arriva il tris per Marianne Vos (CCC-Liv), che porta a casa dopo Viù e Piedicavallo, il successo anche a San Giorgio di Perlena/Fara Vicentino, traguardo della 7° tappa, partita da Cornedo Vicentino per 131.5 km complessivi.
Nella tappa veneta con strappo finale da Breganze (dove la stessa Vos vinse un anno fa), la vittoria è arrivata con uno sprint ristretto battendo la connazionale Anna Van der Breggen (Boels - Dolmans) ed Elisa Longo Borghini (Trek-Segafredo).

Add a comment

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Regalano uno spettacolo appassionante le azzurrine Camilla Alessio e Sofia Collinelli, entrambe Oro nel quartetto in questa rassegna continentale, nell’inseguimento individuale. La dicono lunga i loro cronometri di qualifica rispettivamente 2’23”320, terzo miglior tempo e 2’25”098, quarto miglior tempo che le proiettano in un testa a testa per la conquista del bronzo.

Add a comment

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

la campionessa olandese aumenta il vantaggio nei confronti delle avversarie andando a dominare la cronometro individuale valtellinese (Chiuro - Teglio, 12.1 km), valida come sesta tappa del 30° Giro Rosa Iccrea. Annemiek Van Vleuten, già campionessa del mondo in carica della crono individuale da due anni consecutivi, ha concluso con il tempo record di 24'31'', staccando di 53'' la connazionale Anna Van der Breggen (Boels - Dolmans) e di 1'48'' Elisa Longo Borghini (Trek - Segafredo).

Add a comment

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Il quartetto azzurro juniores composto da Camilla Alessio, Sofia Collinelli, Eleonora Gasparrini e Giorgia Catarzi, dopo aver ottenuto il miglior tempo nelle qualifiche, ha vinto il campionato europeo inseguimento a squadre battendo in finale la forte formazione inglese coprendo i 4 km in 4:26.951 rifilando ben 9 secondi di distacco alle forti avversarie.

Add a comment

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Già nelle prove di qualifica Vittoria Guazzini, al 1° anno nella categoria e Oro nella disciplina tra le juniores nel 2018, aveva registrato il secondo miglior tempo 3'32"522 alle spalle solo della tedesca Franziska Brausse (prima al crono di qualifica con 3'30"189). Un tempo per Vittoria che le è valso la finale per l'oro contro la Brausse.

Add a comment

Pagina 3 di 104

Keyword

Category

Author

Tag

no-doping
si-salvaciclisti
no-violenza
no-razzismo
Cicliste.eu © 2019 - PROMOITALIA [PETTINATI COMMUNICATION]