Le cicliste

Giulia Gaspardino, ciclista e maestra di Mountain Bike FCI

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Oggi vi presentiamo la storia della venticinquenne Giulia Gaspardino, ciclista Elite e maestra di mountain-bike FCI in una scuola di ciclismo in Piemonte. Giulia frequenta la facoltà di Tecnologie Alimentari di Torino e lavora nel settore commerciale ed è felicemente innamorata di Stefano, compagno anche nelle uscite in bici.

“La passione per il ciclismo è di famiglia, esordisce Giulia. Mio padre ha iniziato a praticare la MTB all' inizio degli anni 90, mio fratello ha corso in mtb fino a 24 anni e io dopo esser passata attraverso numerosi sport (nuoto, volley, tennis, baseball e rugby) ho scelto di dedicarmi alla mtb da quando ho 13 anni, pur essendo passata dalle categorie giovanissimi (6-12 anni).”

La sua prima squadra
“La prima squadra in cui sono cresciuta è stata il Racing Team Dayco. Non nego che sono stati gli anni più belli. Grazie a questa squadra ho coltivato man mano la mia passione per le due ruote, dalle categorie giovanili alla categoria Under23. Inutile dire che le avventure sono state tante e le amicizie instaurate in questo gruppo continuano ancora oggi.”

I suoi risultati
“Nelle categorie Esordienti donne ed Allieve donne ho ottenuto ottimi risultati a livello nazionale, numerosi titoli regionali e un titolo di campionessa italiana, entrando anche a far parte della Rappresentativa Regionale Piemontese nel circuito Coppa Italia (circuito di prestigio per queste categorie a livello nazionale).
Nelle categorie Junior, Under23 ed Elite ho ottenuto sempre numerosi titoli a livello regionale, ottimi risultati a livello nazionale e diversi podi ai Campionati Italiani.”

La nazionale
“Ho avuto anche la possibilità di far parte della Nazionale Italiana partecipando a 4 prove di Coppa del Mondo nel 2011, 3 nel 2012 e 3 nel 2013. In più, sempre con la Nazionale, ho partecipato a 2 Campionati del Mondo e ad un Campionato Europeo.”

La partecipazione alla Coppa del Mondo
“Dal 2014 al 2017 ho partecipato a diverse prove di Coppa del Mondo con Team UCI e grazie all’iniziativa del Comitato Regionale Piemonte, che a fondato un ‘’team-rappresentativa’’, Team Piemonte FCI International, ho potuto partecipare a numerose gare Internazionali C2,C1 e HC con buoni risultati.”

Il team attuale
“La mia squadra attuale è il Team SIXS Boscaro. Questo è il secondo anno che corro con loro, l'ambiente è stato sempre famigliare, tutto lo staff non ci fa mai mancare nulla, ci segue sempre ad ogni gara e crede in noi. L'impegno e la passione sono i fattori che contraddistinguono questa squadra e fanno sì che noi atleti viviamo il tutto con tranquillità e determinazione.”

Team numeroso e di ogni età
“Il rapporto con i miei compagni è ottimo. Il bello è che siamo un gruppo numeroso e di ogni categoria: partiamo dai 17/18 anni e arriviamo fino ai 60, forse anche oltre. Il divertimento, una pacca sulla spalla, un aiuto, quattro chiacchere non mancano mai.”

Un Team all’avanguardia
“Grazie anche all'aiuto di Bianchi e di altri sponsor tecnici come Kenda, Drc, Wag corriamo con mezzi validi e all'avanguardia, con l’aiuto di Alka, Sixs, e Las abbiamo sempre un abbigliamento curato nei minimi dettagli e con l’appoggio di numerosi sponsor come KeForma, Technical Spring, DentalClinic Torino, Romagnoli Srl, Gariglio Meccanica e R.Zenti abbiamo un aiuto prezioso per tutto il Team.”

Giulia e il ciclismo
“Il ciclismo ha sicuramente aiutato a formare e influenzato il mio carattere. Mi ha aiutato a non arrendermi, a divertirmi con poco, a socializzare, amare la natura, a vincere ma anche a dare tutta me stessa nonostante il risultato, a pormi degli obbiettivi e fare in modo di raggiungerli, a conoscermi e ad essere testarda, cosa in alcuni positiva, in altri un pò negativa. Mi ha anche aiutato ad approfondire la mia passione per lo sport in generale e a mantenermi in forma, apprezzando pregi e piccoli difetti del mio fisico.”

Tanti obiettivi professionali
“Ora con l’impegni universitari e lavorativi gli obbiettivi sono tanti, ma la passione per la mountain-bike, il divertimento e la voglia di mettermi in gioco sono sempre presenti.”
Per questo ho deciso di diventare maestra di mountain-bike FCI e trasmettere questo sport ai più piccoli come maestra di MTB in una scuola di ciclismo della zona.
Riuscire a far divertire i ragazzi attraverso questo sport, giocare con loro e condividere del tempo mi rende felice e apprezzo il bello dello sport oltre all'agonismo. Mi piace veramente molto stare in mezzo ai bimbi/ragazzi, hanno tanto da insegnarci, pur essendo più piccoli di noi.”

Ciclismo e grandi emozioni
“La bici è sempre sarà una parte importante di me, è equilibrio + libertà.
Equilibrio perchè ho sempre condiviso il pensiero di Albert Einstein: '' La vita è come andare in bicicletta: se vuoi stare in equilibrio devi muoverti''. Libertà perchè la bici mi permette di andare dove voglio, poi il vento che senti mentre pedali, la fatica, la sfida con me stessa, il contatto con la natura sono tutte cose che mi fanno sentire libera.
Proprio per questo senso di equilibrio e libertà ho scelto il ciclismo come sport. Nessun altro sport mi ha mai trasmesso e fatto sentire così tante emozioni. “

Walter Pettinati

Author: Walter PettinatiEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Keyword

Category

Author

Tag

no-doping
si-salvaciclisti
no-violenza
no-razzismo
Cicliste.eu © 2019 - PROMOITALIA [PETTINATI COMMUNICATION]