mondositiscommesse

Per fortuna che Valentina Basilico c'è!

Per fortuna che Valentina Basilico c'è!

La vulcanica e simpatica portacolori del Racconigi Cycling Team ha chiuso il suo Mondiale con ben quattro medaglie: Argento nella Corsa a Punti, Bronzo nello Scratch, nella Velocità a Squadre e nell'Omnium, queste ultime due discipline olimpiche.

Strappata alla vita

Strappata alla vita

Jennifer Fiori aveva solo 35 anni, è stata una campionessa di ciclismo e continuava a praticarlo nel suo tempo libero. Un incidente le ha spento per sempre il suo bel sorriso, che rimane impresso a tutti quelli che hanno avuto il piacere di conoscerla.

Elena Cecchini: la passione per i cani e per lo studio, oltre che per le due ruote

Elena Cecchini: la passione per i cani e per lo studio, oltre che per le due ruote

Una delle atlete delle Fiamme Azzurre, nonché una delle cicliste italiane più forti probabilmente di tutti i tempi. Il ciclismo è una di quelle discipline sportive che sono in grado di essere esaltanti, pur nella grande sofferenza degli atleti nell’affrontare tappe durissime e complicate. Anche gli appassionati di scommesse sul ciclismo su portali sicuri come casinoonlineaams.com, sanno alla perfezione quanto è tremendamente difficile riuscire a vincere un grande giro.

"In futuro sentiremo parlare di lei"

"In futuro sentiremo parlare di lei"

Correva l'anno 2018, a San Pierino di Fucecchio si correva il "Memorial Adriano Chiti, gara riservata alle categorie Giovanissimi. Spettacolo unico che solo i bambini/e riescono a realizzare, grazie alla loro passione e amore per la bicicletta e per il ciclismo. L'occasione paesana fu propizia per partecipare alla manifestazione e per fotografare le aspiranti nuove leve, futuro del nostro sport.
Nelle categorie Giovanissimi, bambine e bambini gareggiano insieme, unite anche nei team disposti lungo il circuito con i loro colorati gazebo.

Italiane all'estero: l'evoluzione di Marta Cavalli, moralmente 4° al Giro d'Italia

Italiane all'estero: l'evoluzione di Marta Cavalli, moralmente 4° al Giro d'Italia

Le cicliste italiane emigrate in team stranieri stanno vivendo un bel momento di crescita e maturazione sportiva.
Il Giro d'Italia Donne, da poco terminato, è stato dominato dalle ragazze del Team SD Worx: Anna van der Breggen indiscussa Maglia Rosa, Ashleigh Moolman e Demi Vollering rispettivamente sul podio. Prima delle Italiane è stata Marta Cavalli giunta al 6° posto della classifica generale anche se in realtà, almeno moralmente, sarebbe giusto considerarla al 4° posto.