Elena Pirrone ancora con l'Astana

La giovane atleta bolzanina correrà anche il prossimo anno con l'Astana Women's Team.
Il primo anno nella categoria élite è sempre particolarmente delicato ed impegnativo, anche per chi da juniores è riuscita a vincere il Campionato del Mondo sia a cronometro che su strada, ma Elena Pirrone è riuscita subito ad adattarsi molto bene nonostante un inverno un po' travagliato.


La 19enne bolzanina dell'Astana Women's Team ha optato per un avvio tranquillo di stagione tranquillo per recuperare e lasciare spazio alla scuola e all'esame di maturità, poi un finale tutto in crescendo che l'ha portata a vestire la maglia dell'Italia al Campionato del Mondo di Innsbruck anche in questo caso in entrambe le discipline, strada (dove si è vista anche in fuga) e cronometro, e poi ad ottenere un quarto posto al Campionato Nazionale a cronometro e la prima top10 in una gara del Women's World Tour piazzandosi nona al Tour of Guangxi.

Elena Pirrone anche nel 2019 vestirà la maglia dell'Astana Women's Team: «Questa per me è stata un'annata molto positiva, con la squadra abbiamo pianificato tutto molto bene. Riuscire a partecipare al Mondiale era uno degli obiettivi perché il percorso poteva essere adatto alle mie caratteristiche, anche se poi la salita si è rivelata un po' più dura del previsto. Per il prossimo anno voglio continuare a migliorarmi, lavorando anche sulle cronometro: il quarto posto al Campionato Italiano mi ha dato fiducia, e poi in quasi tutte le corse a tappe c'è un prologo ed una cronometro e fare bene lì vuol dire ottenere un bel piazzamento in classifica e magari anche lottare per la maglia della giovani, che ho spesso sfiorato quest'anno».

Tra gli altri risultati degni di nota ottenuti da Elena Pirrone vanno segnalati anche l'ottavo posto al Campionato Europeo Under23, anche in questo caso al termine di una gara tutta in fuga, e tre vittorie e due secondi posti in gare del calendario nazionale italiano: al Giro di Campania ha vinto una tappa e la classifica finale, inoltre si è aggiudicata al Memorial Franco Basso sul traguardo di Breganze.

 

Autore
Author: ciclisteEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Stampa   Email